×

Gambero Rosso: i locali di Milano nella “Guida Ristoranti d’Italia 2021”

Condividi su Facebook

Gambero rosso pubblica la sua Guida dei Ristoranti d'Italia 2021 e ben 5 di questi sono a Milano. Scopriamo insieme quali sono.

ristoranti d'italia 2021
ristoranti d'italia 2021

Gambero Rosso anche quest’anno pubblica la Guida Ristoranti d’Italia 2021, per premiare i migliori ristoranti italiani. Ben 6 dei 38 ristoranti citati nella guida Gambero Rosso 2021, sono a Milano. Vediamo allora quali sono.

Gambero Rosso 2021: i ristoranti di Milano

La classifica della Guida Ristoranti d’Italia 2021 del Gambero Rosso, è una delle classifiche più attese per i ristoratori e anche per i tanti clienti che amano la buona cucina. Gambero Rosso premia con ben 3 forchette, il massimo del punteggio, ben 38 ristoranti italiani. Tra questi, 5 sono a Milano.

Di questi cinque abbiamo riconferme e new entry. Se quindi avete voglia di scoprire posti nuovi Gambero Rosso vi suggerisce di andare al ristorante Vun dello chef Andrea Aprea, che definisce la sua cucina “una cucina contemporanea, che guarda al futuro senza mai dimenticare le origini.

Il ristorante, già due stelle michelin, si trova all’interno del Park Hyatt Hotel.

Massima votazione anche per lo chef Davide Oldani e il suo ristorante D’O a Cornaredo, che proprio recentemente ha conquistato anche la seconda stella Michelin, e che è stato uno dei tanti ristoranti ad aver reagito con resilienza all’ultimo DPCM. Come lui, anche lo chef Berton aveva voluto reagire positivamente all’ultimo DPCM, creando una lunch box.

Sarà stata proprio questa positività a far guadagnare al Berton a Milano le tre forchette nella Guida Ristoranti d’Italia 2021. Come infatti ha spiegato la direttrice della guida, Laura Mantovano “La gran parte riparte. Ad ogni livello. I campioni del fine dining hanno studiato proposte alternative per avvicinare la clientela locale e le nuove generazioni all’alta cucina. Come Gambero Rosso siamo tornati in pista per far gioco di squadra, dando vita ad una guida non soltanto di giudizio ma anche di servizio, una guida in grado di raccontare come la ristorazione ad ogni livello ha reagito di fronte alla crisi.

Prende le tre forchette del Gambero Rosso anche il Mudec Restaurant, dello chef Enrico Bartolini, l’unico nella storia ad aver ricevuto le 4 stelle Michelin in un sol colpo.

E non poteva mancare all’appello anche lo chef più amato dalle donne, Carlo Cracco, che con il suo Cracco a Milano ottiene anch’esso il massimo dei voti. Infine una conferma, dal 2015, è il ristorante Seta dello chef Antonio Guida, uno dei ristoranti più raffinati di Milano.

Leggi anche

Contents.media