×

Antico Vinaio, nuova apertura in Stazione Centrale: l’inaugurazione

Da lunedì 12 settembre Milano avrà un nuovo punto vendita in Stazione Centrale

L'Antico Vinaio apre un secondo locale a Milano: la schiacciata arriva in Stazione Centrale

Nella giornata di lunedì 12 settembre, alle ore 10, l’Antico Vinaio inaugurerà un nuovo locale in Stazione Centrale. Lo ha annunciato Tommaso Mazzanti, titolare della catena.

L’Antico Vinaio in Stazione Centrale: la punta di diamante

Il panino di punta è senza dubbio la “schiacciata Paradiso“: mortadella, stracciatella di burrata, cremina e granella di pistacchio.

Grazie a questo street food e ai video diventati virali delle schiacciate appena sfornate accompagnate dall’espressione “Bada come la fuma!”, Mazzanti è riuscito a farsi conoscere da un vastissimo pubblico.

L’Antico Vinaio in Stazione Centrale: storia e punti vendita

La storia dell’Antico Vinaio inizia nel 1989, quando la famiglia Mazzanti prese in gestione una piccola rosticceria in via dei Neri, centro storico di Firenze, a 250 metri dalla Galleria degli Uffizi.

Successivamente, i proprietari decisero di prendere in gestione anche il locale di fronte alla rosticceria, una vineria storica, che esisteva da oltre cent’anni. Dopo l’apertura del secondo locale, l’Antico Vinaio riesce ad espandersi a Roma, Torino e Milano, per poi sbarcare all’estero, a New York e Los Angeles.

Attualmente l’Antico Vinaio conta 11 punti vendita che nel giro di poche settimane diventeranno 13 con le aperture a Milano e New York.

Mazzanti ha sottolineato: Noi siamo quelli che eravamo 33 anni fa e nel nostro lavoro ci mettiamo lo stesso entusiasmo, la stessa passione e lo stesso attaccamento che abbiamo nei confronti della nostra città“.

LEGGI ANCHE: Gambero Rosso 2023: i migliori ristoranti di Milano

Leggi anche

Contents.media