×

Il Camparino si guadagna una posizione tra i migliori 50 bar del mondo

Un grandissimo risultato per la "Milano da bere"

Camparino tra i migliori bar del mondo

New entry nella classifica dei migliori bar del mondo, presentata a Camden Town -Londra- con un evento dal vivo: il Camparino in Galleria si guadagna la ventisettesima posizione.

Camparino, tra i migliori bar del mondo: il commento di Tommaso Cecca

Simbolo dell’aperitivo milanese, il Camparino in Galleria non poteva non prendere parte alla “50 World’s Best Bars”.

Tommaso Cecca, store manager del locale, ha annunciato: “Poco dopo avere festeggiato i 106 anni di Camparino, ci riempie ancor più di orgoglio essere qui oggi per celebrare un grande traguardo, che vede premiati gli sforzi di tutto il team“.

Camparino, tra i migliori bar del mondo: le posizioni dei bar italiani

Il 1930, secret bar milanese già in classifica, conquista una posizione rispetto all’edizione precedente: ora è ventesimo. Il migliore d’Italia? Collocato alla diciannovesima posizione, il Drink Kong di Roma.

Sul podio, al terzo posto, troviamo il Paradiso di Barcellona, del carrarese Giacomo Giannotti. Spoiler: la direzione del locale primo in classifica è tutta italiana. Congratulazioni al locale londinese The Connaught, a Mayfair.

Camparino, tra i migliori bar del mondo: la lista completa

Ecco l’attuale lista completa dei 50 migliori bar del mondo:

1. Connaught Bar, Londra
2. Tayēr + Elementare, Londra
3. Paradiso, Barcellona
4. I goffi, Atene
5. Florería Atlantico, Buenos Aires
6. Licorería Limantour, Città del Messico
7. Coa, Hong Kong
8. El Copitas, San Pietroburgo
9. Jigger & Pony, Singapore
10. Gattina Katana, New York
11. Due scemi, Barcellona
12. Hanky ​​​​Panky, Città del Messico
13. Insider Bar, Mosca
14.

Rum Baba, Atene
15. Manhattan, Singapore
16. Atlas, Singapore
17. Zuma, Dubai
18. L’SG Club, Tokyo
19. Bevi Kong, Roma
20. 1930, Milano
21. Presidente, Buenos Aires
22. Forse Sammy, Sydney
23. Cantina OK!, Sydney
24. Salmon Gurú, Madrid
25. Speakeasy della stretta di mano, Città del Messico
26. No Sleep Club, Singapore
27. Camparino in Galleria, Milano
28. Caffè La Trova, Miami
29. Piccola porta rossa, Parigi
30. Dante, New York
31. Kwant, Londra
32. Bar Benfiddich, Tokyo
33. Tres Monos, Buenos Aires
34. Attaboy, New York
35. Il negozio di fiori di Lucy, Stoccolma
36. Bar MO, Singapore
37. Sorsi, Barcellona
38. Baltra Bar, Città del Messico
39. Compagnia sobria, Shanghai
40. Tjoget, Stoccolma
41. Epico, Shanghai
42. Charles H, Seoul
43. Tipple Club, Singapore
44. Sopra bordo, Melbourne
45. Galaxy Bar, Dubai
46. ​​​​Ri, Sydney
47. Sidecar, Nuova Delhi
48. Società commerciale dell’Unione, Shanghai
49. Dark Side, Hong Kong
50. Quinary, Hong Kong

LEGGI ANCHE: Gambero Rosso, migliori Bar d’Italia: premiato L’Ile Douce di Milano

Leggi anche

Contents.media