×

Macelleria Pellegrini, la macelleria equina che fa aperitivi a Milano

Condividi su Facebook

Alla Macelleria Pellegrini di Milano si può mangiare una delle migliori cotolette di tutta la città e un ottimo aperitivo a base di carne.

La Macelleria Pellegrini a Milano esiste dal 1959, ma l’idea di inserire anche la cucina arriva cinquanta anni dopo, nel 2009. Comincia come un evento sporadico, ma grazie al successo riscosso tra i clienti è diventato un vero e proprio appuntamento fisso per tutti i milanesi.

Macelleria Pellegrini, la storia a Milano

La storia comincia nel 1959, quando Vittorio Pellegrini, un giovane garzone, decide di realizzare il suo personale sogno, aprendo proprio in via Spallanzani un laboratorio con bottega di carne equina. In poco tempo, quella che era una piccola bottega, cresce fino a conquistare la fedeltà dei milanesi e un punto di riferimento per gli amanti della carne di cavallo. Gli anni passano e si arriva agli anni ’80, quando Vittorio e la moglie Milena, dopo aver avuto il figlio Giorgio, decidono di ingrandire il locale e portarlo a 200 metri quadri, aggiungendo i servizi di laboratorio, celle frigorifera e sala stagionature salumi.

Grazie ai cambiamenti apportati agli spazi e ai servizi aggiunti si passa da semplice vendita di carne al dettaglio alla produzione artigianale di salsicce, bresaole e salumi. Oggi si possono contare 70 diversi tipi di prodotti artigianali. Nel 2007 la macelleria si guadagna il meritato titolo di Bottega Storica di Milano e anche a livello regionale. Il traguardo è stato raggiunto anche grazie alla bellezza del negozio all’interno, con insegne storiche e caratteristiche architettoniche che dimostrano l’età del locale.

Ai giorni d’oggi vince un altro riconoscimento, grazie a un programma televisivo. La Macelleria arriva seconda grazie alla cotoletta alla milanese, croccantissima all’esterno e morbida all’interno. Succosa e gustosa. Aperta tutti i giorni, tranne il lunedì e la domenica, dalle 7.30 del mattino, fino alle 19.30. Un vero e proprio tempio della carne, amato da tutti i milanesi e anche dai turisti.

Gli aperitivi e il menu in macelleria

Ogni giorno la macelleria propone diverse pietanze, tutti da scoprire. Ci sono i piatti crudi, come le gustosissime tartare, ma anche piatti cotti. Uno dei cavalli di battaglia è sicuramente la tradizionale cotoletta alla milanese. Il merito è tutto del taglio all’osso. Ottima anche la costoletta cotta al forno che si scioglie letteralmente un bocca. Vi consigliamo di ordinare anche alcuni tagli tipici ma particolari, come la trippa e la guancia.

Il tutto può essere accompagnato da fantastici contorni da scegliere al momento e con un buon bicchiere di vino rosso.

Nel 2016 i proprietari hanno deciso di inserire un’altra novità. Dopo aver condiviso un momento allegro e divertente con i fans della pagina di Facebook, hanno deciso di estendere l’aperitivo in macelleria a tutti i giorni. Oggi è un evento di grande richiamo, nato grazie alla potenza e alla diffusione dei social network. Un appuntamento dove poter gustare tartare, tagliate, bombette, brisquet, insalata di pollo e ceci, salsiccia in umido, porchetta e tanti altri gustosi piatti accompagnati da un buon bicchiere di vino. Un’esperienza da provare almeno una volta nella vita.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche