×

Gyoza a Milano: dove mangiare i ravioli giapponesi in città

Condividi su Facebook

Siete amanti dei gyoza ma non sapete dove poterli mangiare a Milano? I nostri ristoranti orientali preferiti con ravioli perfetti.

In città abbiamo subito una conquista repentina e veloce, tutti ne parlano e tutti li amano: ci riferiamo ai ravioli orientali. Che siano fritti, al vapore o alla piastra ormai non riusciamo a farne più a meno. In giro per il capoluogo lombardo c’è un numero infinito di ristoranti cinesi, giapponesi, coreani o fusione che li propongono in tutte le salse e in tutti i ripieni.

Ma dove mangiare i migliori Gyoza a Milano? Di seguito vi lasciamo delle informazioni sui nostri preferiti.

Dove mangiare i Gyoza a Milano: i milgiori

Cominciamo subito la nostra seleziona dal Taiyo di Loreto, precisamente in via Adige. Questo ristorante si occupa prettamente di cucina giapponese, inserita in un design sofisticato e curato. Il concept della location mantiene comunque l’essenza della cultura nipponica, curata dall’architetto Maurizio Lai, di fama internazionale.

Sul menu troviamo sushi sia cotto che crudo, ma anche il pregiato Angus e le proposte vegetariane. I ravioli si impegnano a rispecchiare l’eleganza del locale, abbinandola a al gusto davvero sorprendente. Da provare quelli di gamberi con pastella di fecola di patate: gustosi e sfiziosi. Il Kanji invece lo trovate a tre indirizzi diversi: via Filzi, via Brozzi e San Marco. Il menu propone la tanto amata formula all you can eat, ma con una cucina di qualità e attenta alla tradizione.

A questo aggiungiamo un pizzico di innovazione, grazie ai piatti fusion. Vi conviene prenotare, soprattutto nei weekend, perché queste rientrano tra le tappe preferite di tutti i milanesi.

Per vivere un’esperienza unica vi consigliamo il Miyama in via Caldera 1. Questo ristorante dispone di un dehors davvero particolare, all’interno di un vero e proprio giardino zen. Oltre che all’arredamento curato anche su i due piani all’interno, la stessa passione viene messa in cucina.

I ravioli che vengono serviti qui sono ottimi, adatti a soddisfare tutti i palati. Dalla carne ai gamberi, dal branzino al manzo. Nella Chinatown di Milano non può che trovarsi un altro punto fondamentale del nostro elenco. La Ravioleria in via Sarpi è uno dei locali più ambiti di tutta la città. Non è un semplice ristorante, ma un negozio che si affaccia sulla strada in cui si possono acquistare i ravioli crudi per portarli a casa.

Il menu è ristretto e rispetta totalmente la tradizione cinese: manzo e verza o manzo e porri.

Altre proposte

Una grande varietà di ravioli è proposta all’interno del Dim Sum di Porta Venezia. Che siano a impasto aperto, chiusi a lunetta o a sacchetto, sono sempre perfetti. Qui viene aggiunto un tocco di lusso, grazie a vari champagne, astici e granchi pregiati. Più o meno dello stesso stampo il Ghe Sem di via Borsieri. Nonostante il nome tipicamente milanese ci troviamo in un locale con cucina orientale, precisamente fusion-mediterranea. L’ispirazione cinese si abbina alla perfezione agli ingredienti italiani, a cui vengono affiancati dei cocktail studiati fino all’ultimo dettaglio. Oltre alle proposte classiche potrete ordinarli ripieni con Fassona e cipolla caramellati oppure con ossobuco e zafferano: un tributo perfetto per la nostra amata città.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche