×

Dalla Puglia a Milano su tre ruote: arriva Mr Bombetta

Condividi su Facebook

Mr Bombetta è il locale itinerante che spesso si trova in Darsena a Milano: la carne pugliese che ha conquistato tutti.

Un hobby che diventa lavoro, una passione che diventa realtà: questo e molto altro si nasconde dietro al tre ruote di Mr Bombetta a Milano. I due fratelli Colucci, Roberto e Gianvito, hanno deciso di provare a trasformare il loro passatempo in qualcosa di più e ci sono riusciti a pieni voti.

La coppia di Alberobello ha fatto assaggiare la bombetta al popolo milanese, conquistando così anche i palati più difficili.

La bombetta è un involtino di capocollo di maiale arrosto, ripieno di formaggio, sale e pepe. È di piccole dimensioni, quindi facilmente mangiabile anche da in piedi e con le mani. Proprio per questo nasce la decisione di non aprire un vero e proprio ristorante, ma solamente un locale itinerante. Ma il motivo è anche un altro: questa non è l’attività primaria dei due fratelli, ma solamente un hobby.

Abbiamo un’azienda di servizi, che si occupa di pulizie nelle aziende. Ecco perché abbiamo optato per il tre ruote, più facilmente gestibile di un locale. Abbiamo quindi deciso di investire sull’itinerante e sui catering, anche per essere più elastici con gli orari“.

Mr Bombetta, l’Apecar che conquista Milano

Passeggiando per la Darsena di Milano vi potrebbe capitare di imbattervi in una strana Apecar bianca, con un altrettanto strano logo.

Un piccolo involtino di carne dalle sembianze umane con i baffi e in testa una bombetta nera. Un irresistibile profumo di carne vi guiderà fino al bancone dove non avrete altra scelta se non ordinare una Bombetta. Non potete perdere l’occasione, soprattutto perché ai due fratelli alla guida piace spostarsi. Infatti è un locale itinerante perché, oltre a posizionarsi sui Navigli milanesi, spesso viaggiano verso la Liguria, Udine o Sondrio.

Lo Street Food pugliese poi frequenta molti eventi, come festival o concerti.

Insomma, la bombetta ha conquistato proprio tutti, anche i turisti stranieri durante l’ultima edizione del Salone del Mobile. “Hanno mangiato bombette cinesi e giapponesi, russi e sudamericani. A noi può sembrare assurdo quanto piaccia“, raccontano. I piccoli bocconcini di carne vengono serviti o in coni di carta per rimanere in completo tema street food, oppure tra due fette di pane.

Il risultato è comunque ottimo. Ma non si tratta solo di bombette, perché dopo qualche mese dal grande successo hanno deciso di aggiungere al menu la Zampina e gli nghemeridde. La prima èuna salsiccia sempre di origine pugliese, amalgamata con pomodoro, basilico e formaggio. I secondi, invece, sono degli involtini di interiora di agnello – polmone o fegato – cotti alla brace e con attorcigliato il budello dello stesso animale. Per coronare la proposta si aggiungono delle bottiglie di olio e in progetto c’è anche un Primitivo ovviamente pugliese.

I pareri non possono che essere positivi: chiunque abbia assaggiato almeno una volta le bombette di Mr Bombetta non può più farne a meno. Per chi invece è abituato ai sapori della Puglia, perché magari fuori sede, sarà come tornare a casa.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche