×

Le location della seconda stagione di “Diavoli”: tra Piazza Duomo e i grattacieli di Porta Nuova

La seconda stagione della serie tv si apre con le immagini di una Milano deserta nel marzo 2020

Le nuove location della serie tv "Diavoli": la seconda stagione è ambientata a Milano

La seconda stagione della serie Sky Diavoli si apre con una ambientazione tutta milanese, ma di una Milano spettrale.

Location Diavoli: Morgan arriva in Galleria

Il 13 marzo 2020, infatti, Giuseppe Conte annunciava il primo lockdown per l’emergenza Covid-19.

In una Milano completamente deserta si aggira una lussuosa auto nera: impossibile non riconoscere la zona Gae Aulenti, la Centrale e piazza Duomo. Dalla macchina parcheggiata all’ingresso della Galleria scende Dominic Morgan, finanziere di livello mondiale interpretato dall’attore Patrick Dempsey.

Location Diavoli: le scene meneghine

Dopo aver attraversato la Galleria, Morgan entra dal retro in un bar. All’epoca tutti i locali, ovviamente, erano chiusi: le sedie sono accatastate, ma tra i banconi ricoperti di teli di plastica si intravedono le bottiglie di Campari.

Qui spunta un altro uomo, Massimo Ruggero -interpretato da Alessandro Borghi-. A seguito di un dialogo poco amichevole tra i due, Morgan contatta il consolato inglese affermando di avere “il fuggitivo Massimo Ruggero, al Camparino“. Nei video trailer di Sky si distingue anche un altro momento girato a Milano, sempre in piazza Duomo.

Location Diavoli: la fama del Camparino

Spoiler: le scene che interessano il Camparino non sono state girate realmente lì.

L’elegante bar con interni sontuosi, oltre ad essere più piccolo, è molto diverso, infatti l‘insegna non viene mai inquadrata. La citazione, probabilmente, mira ad omaggiare la fama mondiale del posto. Successivamente, la scena si sposta e il resto di Diavoli 2 mostrerà altri luoghi.

LEGGI ANCHE: “Atm Uncovered”: arriva la mini serie sui trasporti di Milano

Leggi anche

Contents.media