×

Cinema a Milano, le sale sfidano la crisi: campagne social e nuovi format

I cinema fanno rete tra loro: le strategie per far tornare il pubblico

Le sale cinematografiche sfidano la crisi: campagne social e nuovi format

Gli esercenti cercano di coinvolgere il pubblico per farlo tornare in sala: via libera a rassegne ed iniziative sul territorio.

Cinema Milano, la crisi: sale il numero degli spettatori

Nel 2021 il calo degli spettatori è stato del 75% rispetto al 2019.

Nei primi mesi del 2022 c’è stata una discreta ripresa che ha portato le perdite al 64%. In questi due anni di pandemia, la città di Milano ha avuto il 69,23% di pubblico in meno. Nel capoluogo lombardo l’unico cinema costretto a gettare la spugna è stato l’Arlecchino. Dal 10 marzo, grazie al ritorno in sala di bibite e popcorn e alla distribuzione di Batman, torna a salire il numero di spettatori.

Cinema Milano: dalla crisi alla riconquista

L’Anteo, tra Palazzo del cinema e CityLife, ha potenziato gli incontri con registi e cast, e gli approfondimenti con le associazioni del territorio e le università. Sergio Oliva, il responsabile di programmazione, ha affermato: “Abbiamo organizzato attività con altre realtà sociali e culturali della città, ad esempio la rassegna con il Piccolo legata allo spettacolo ‘M’, e con il teatro dell’Elfo“. Promosse anche le proiezioni in lingua originale.

Anche il cinema Beltrade, grazie a serate con i registi, maratone filmiche e retrospettive, è riuscito a coinvolgere e invogliare il pubblico a tornare in sala. Per San Valentino ha deciso di lanciare l’hashtag #innamoratidelcinema, un invito a testimoniare l’amore per il cinema tramite post, fotografie e riflessioni sui social. Ora più che mai è necessaria una comunicazione positiva per riconquistare gli spettatori.

Cinema Milano combatte la crisi con le rassegne e il teatro

Il Cinemino ha tarato la programmazione in base alle richieste della platea. In collaborazione con altre sale sono state sviluppate rassegne e approfondimenti, incontri, minisaggi e podcast. Per mantenere il rapporto con il pubblico, oltre alla newsletter, il Mexico riparte con il teatro grazie a Leonardo Manera.

LEGGI ANCHE: La crisi dei cinema meneghini, chiude l’Arlecchino: l’Odeon continua a lottare

Leggi anche

Contents.media