×

Roberto Lombardo è morto, era lo storico attivista de “I Sentinelli”

Condividi su Facebook

Dopo anni di lotte Lgbt e contro le discriminazioni, Roberto Lombardo è morto nel suo appartamento di Milano, a soli 28 anni.

Morto Roberto Lombardo, attivista de "I Sentinelli"
L'attivista Roberto Lombardo è morto.

Morto Roberto Lombardo, attivista de “I Sentinelli” da anni impegnato nelle battaglie per i diritti Lgbt e contro ogni discriminazione. Il cuore del giovane 28enne si è fermato questa mattina, il 22 giugno 2020, nel suo appartamento di Milano, dov’era arrivato da Soverato, Calabria.

Roberto Lombardo è morto

Non sono ancora note le cause della sua morte, probabilmente si è trattato di un malore. Le persone che lo conoscevano e che gli vogliono bene lo descrivono come una persona estremamente generosa, alla quale era facile volere bene.

Un anno fa Roberto Lombardo era entrato nel collettivo di attivisti meneghini: Era del nostro gruppo storico. Se c’era qualcosa da fare, qualcosa per i diritti civili era sempre in prima fila. La sua adesione a I Sentinelli è stata immediata, ha chiesto e abbiamo subito capito che fosse una persona valida, ha dichiarato il portavoce Luca Paladini a Milano Today.

Sabato era in manifestazione

Sabato 20 giugno 2020 il giovane aveva partecipato alla manifestazione “Salviamo la Lombardia”, organizzata dal gruppo in piazza Duomo per chiedere una diversa gestione della sanità in Regione, dopo i risvolti dell’emergenza Coronavirus.

“Siamo senza fiato. Letteralmente senza fiato. Sabato eri in piazza con noi. Stavi bene. Tu eri parte di noi. Con il tuo garbo, la tua gentilezza, la tua voglia d’impegnarti. Ti vogliamo bene Roberto ovunque tu sia finito”, scrivono alcuni suoi compagni de I Sentinelli su Facebook, commemorando la morte del giovane.

Non ci sono parole possibili, non c’è niente che si possa dire, se non che chi come noi ha avuto il privilegio di averlo amico, sa bene quanta fortuna abbiamo avuto”, scrive un’altro suo conoscente.

Nata a Milano il 14 dicembre 1988, ha studiato Scienze Linguistiche per l'Informazione e Comunicazione. Appassionata di lingue straniere e giornalismo, ha collaborato con Focus Domande&Risposte, Nanopress, I Nostri Amici Cavalli, The Reiner magazine. Le sue grandi passioni sono il fitness e l'equitazione, lo spettacolo, i viaggi, la fotografia e la natura.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Cecilia Lidya Casadei

Nata a Milano il 14 dicembre 1988, ha studiato Scienze Linguistiche per l'Informazione e Comunicazione. Appassionata di lingue straniere e giornalismo, ha collaborato con Focus Domande&Risposte, Nanopress, I Nostri Amici Cavalli, The Reiner magazine. Le sue grandi passioni sono il fitness e l'equitazione, lo spettacolo, i viaggi, la fotografia e la natura.

Leggi anche