×

Il Tasca: ristorante e tapas bar a Milano

Condividi su Facebook

Per mangiare delle buone tapas a prezzo accessibile e in un ambiente divertente, vi consigliamo Il Tasca a Milano.

Il Tasca a Milano propone ai milanesi e ai turisti le classiche tapas spagnole, con vino e jamon iberico. Il termine “tasca” in lingua spagnola definisce le taverne e le osterie. Questo locale è famoso ormai da anni soprattutto per la sua posizione.

Si trova da decenni a due passi dalle Colonne di San Lorenzo: ritrovo di giovani nelle serate del weekend, ma non solo. Chi abita in città o in provincia è passato almeno una volta sono passati da questo locale, aperto dal 2006 grazie al bretone Erwan Mazé. Perfetto per un drink sul tardi, in una serata tra Navigli e Ticinese o un dopo cinema – l’Eliseo è poco distante -. Oppure suggestivo per una chiacchierata estiva seduti ai tavolini all’esterno.

Il Tasca: le tapas a Milano

Appena entrati locale in corso di Porta Ticinese 14 ci si imbatte in un ingresso sviluppato per il lungo, con sgabelli e un balcone. Proseguendo in quella direzione si trova la sala con tavoli riservati unicamente a chi deve cenare o eventualmente pranzare in paura dal lavoro. Il posto è perfetto per una serata tra amici, soprattutto perché molto frequentato da giovani con cui intrattenersi in qualche chiacchiera.

Il design è semplice, creato per la maggior parte da legno, come un classico pub senza troppe pretese. Insomma, non dovete pensare troppo a cosa mettermi, ma divertirvi e basta. L’atmosfera è arricchita da musica che va avanti tutta la serata.

Il servizio è cordiale, attento ma quasi casalingo: vi sentirete immediatamente a casa. Dopo aver assaggiato qualche tapas potete in alternativa fare una passeggiata fuori dal locale, perché ci troviamo in una zona al centro della movida milanese.


Il menu e i prezzi

Consultando il menu troviamo anzitutto gli antipasti, da ordinare ancor prima delle tapas, considerate piatto principale. Tra questi quindi troviamo delle olive verdi insaporite con acciughe, chiamate aceitunas o dei montaditos miste, ovvero delle bruschette con condimenti differenti, ma anche quelle semplici con pomodorini. Poi selezioni di prosciutto tipico della spagna e dei formaggi particolari. Successivamente le tapas vere e proprie si dividono in carne, pesce e verdure.

Per esempio le albòndigas sono delle gustosissime polpette in salsa di pomodoro e il chorizo una salsiccia spagnola speziata alla paprika, in questo caso cotta nel vino rosso. Dopo di che troviamo anche uno stufato di fagiolini bianchi con chorizo e patate, oppure pollo in salsa di peperoni del piquillo. Le tapas con il pesce invece propongono dei filetti di acciughe con cantabrico su crostini di pane imburrati, i calamaretti al nero di seppie e il polpo alla galiziana con paprika e patate. Le tapas vanno dai 9 euro fino ai 14 se si tratta di quelle con il pesce. Meno costose quelle di verdura che presentato una tipica zuppa di pomodoro servita fredda con verdure e crostini di pane o delle semplici patate fritte con salsa aioli di accompagnamento. In alternativa dei peperoni verdi fritti o una frittata alta di patate e cipolle.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche