×

Ristorante Piazza Repubblica: non solo tradizione milanese

Condividi su Facebook

Tra corso Buenos Aires e Porta Venezia c'è Ristorante Piazza Repubblica, che propone sia la tradizione milanese che piatti di pesce.

Tra Porta Venezia e Corso Buenos Aires, vicino a Piazza della Repubblica, c’è proprio Ristorante Piazza Repubblica. Un posto elegante ma allo stesso tempo informale, riservato ma anche accogliente. Il pranzo perfetto per ogni occasione, che sia un pranzo o una cena per diletto, tra colleghi per una riunione di lavoro, ma anche per una coppia a una cena romantica.

Perché no, in compagnia di amici e parenti, gustando piatti della cucina milanese, ma non solo.

Ristorante Piazza Repubblica: il locale dei VIP

C’è una saletta separata e appartata per chi vuole un po’ di riservatezza, prenotabile in esclusiva fino a 15 coperti. Oppure c’è la sara principale centrale, sempre raccolta e silenziosa. Il Ristorante Piazza Repubblica accoglie molti clienti abituali, ma anche turisti e persone alla scoperta di una nuova esperienza culinaria.

Ci piace chiamare tutti amici del Repubblica” spiega il proprietario Giorgio Bernasconi. Spesso qui si organizzano cene a tema, anche in base alla stagione o ai gusti dei clienti.

Tra i clienti abituali ci sono anche volti del mondo dello spettacolo di ieri e di oggi, tra attori, registi, comici e presentatori. Questo locale è un ottimo posto in cui si riuniscono per il lancio di un film o di un libro, dopo uno spettacolo teatrale o per altro.

Nelle foto pubblicate sulla pagina Facebook appaiono infatti personaggi come Massimo Boldi e Christian De Sica, oppure Alessandro Besentini del duo comico Ale e Franz; o ancora Diego Abatantuono o il cantante Fabio Rovazzi, ma anche moltissimi altri.

Il menu

Le prime voci che compaiono sulla carta sono le proposte della tradizione meneghina, sotto il titolo di “La Nostra Milano”. Quindi troviamo la costoletta di vitella alla milanese con rucola e pomodorini, oppure il risotto allo zafferano con sugo d’arrosto o la lingua di vitello in salsa verde e l’immancabile ossobuco di vitello con risotto alla milanese. Poi si continua con gli antipasti che iniziano con una selezione di salumi italiani e continuano con una degustazione di pesce con stracciatella di Bufala. Oppure sgombro planciato con crema di zucca e olive taggiasche, scaloppe di foie gras d’anatra, diaframma di Fassona e misticanza.

La carta dei primi invece apre con uno spaghettone di grano duro, con vongole scoppiate e bottarga di muggine. Subito dopo troviamo le trofie con agrumi e battuta di gambero rosso di Mazara del Vallo e gli gnocchi di polenta cacio e pepe. Poi ancora ravioli di coda di Fassona cone crema di castagne e crema di zucca con fonduta e amaretto. Come secondo si può scegliere tra una classica costata di manzo accompagnata da patate al cartoccio, con stracciatella di Andria e pepe del Madagascar o petto d’anatra arrosto con salsa allo sciroppo d’acero. Ma non solo, anche guanciolo di manzo cotto con barbera e purè di patate, ricciole con hummus di ceci, porro bruciato e salsa allo yogurt. Poi baccalà in pastella con ortaggi, il pescato del giorno e il tutto contornato o da patate o verdure al vapore.

Un’esperienza perfetta non si può che concludere con un dolce dessert. Per esempio si può richiedere un tagliere di formaggio abbinato a confetture, marmellate e miele, o un classico ma sfizioso tiramisù. Poi tartelletta, marron glacé con spuma di vaniglia e croccante alle mandorle, bavarese al cioccolato con biscotto alla banana e caramello salato o la torta di more con aria al calvados. Infine una spuma di cioccolato bianco con cremoso di nocciole e tartufo bianco pregiato o sorbetti e gelati a scelta tra le proposte.

Scrivi un commento

1000

Leggi anche

La Pesa Milano: ristorante e menu
Ristoranti

La Pesa Milano: il ristorante e il menu

Tradizione e modernità si uniscono nel menù di La Pesa Milano. Prodotti ricercati, freschi e di qualità rispecchiano la storia della cucina lombarda.