×

Muu Muuzzarella, il regno della mozzarella di bufala a Milano

Condividi su Facebook

Da Muu Muuzzarella a Milano la mozzarella di bufala diventa la protagonista: il menu che sorprenderà i vostri palati.

C’era una volta una coppia di amici napoletani, completamente innamorati di uno dei prodotto campani, ovvero la mozzarella di bufala. Mossi dalla passione e da un forte legame decidono di dedicare la loro intera vita a quella soffice nuvola di latte, aprendo così il Muu Muuzarella a Milano.

Uno store, ma anche un ristorante e un locale in cui fare aperitivo. Amato dai giovani, venerato dagli adulti e una dolce scoperta per i bambini: in via Raffaello Sanzio 24 un regno adatto a tutti.

Muu Muuzzarella, il regno della bufala a Milano

Il design è decisamente fresco, con un parquet chiaro che ricopre l’intero pavimento. Le sedie di legno e vimini danno quel tocco di antico e spartano che ti fanno subito sentire come a casa.

I divanetti e i cuscini adagiati su di essi sono invece ricoperti di una stoffa muccata, che fa subito farwest. Nella sala interna si possono accomodare fino a 60 persone. Nei periodi estivi aprono anche i due dehor che permettono l’ingresso ad altri 70 clienti. Ovunque, sui muri e anche sui bicchieri da vino, è disegnato il logo tra le altre cose molto divertente, che ricorda il muso di una mucca.

Il menu a base di mozzarella

Come probabilmente è già molto chiaro il prodotto principale è la mozzarella di bufala che deve essere esclusivamente D.O.P. Ogni volta che un lotto fa ingresso in cucina viene analizzato e studiato, per verificarne la qualità. La rintracciabilità garantisce una materia sempre fresca. Gli antipasti propongono un’ampia offerta, tra stuzzichini e taglieri da condividere, perfetti anche per l’aperitivo. Dopo un tradizionale tagliere di salumi adatto per una coppia, troviamo una cremosa fonduta adagiata su chips di patata fresche.

Poi troviamo tramezzini di mozzarella in carrozza con prosciutto, bocconcini in tempura, una pizza fritta alla mozzarella e fiori di zucca ripieni di ricotta e pomodorini secchi. Poi troviamo una vera innovazione: una mela svuotata e condita con bocconcini di mozzarella e pesto homemade.

Come primo si può ordinare una parmigiana di mozzarella con ragù e riccioli di grana, o la rattacasa, un piatto di pasta mista con patata gialla e mozzarella affumicata.

Oppure dei ravioli ripieni di ricotta e cozzarella, su una base di ragù napoletano o degli spaghettoni cotti nel latte e conditi con pepe, limone e pistacchi. Infine degli gnocchetti con fiori di zucca, tartare di gambero e gocce di bufala. La lista dei secondi comincia con salmone in crosta di mais con dressing di bufala e cipolla caramellata. Continua con dei cubetti di tonno rosso scottati, accompagnati da tagliata di mozzarella di bufala e marmellata di datterino rosso e cotti in tempura. Ancora polpo grigliato su crema di patate allo zenzero, tartare di tonno su un velo di pesto, salmone crudo marinato con guacamole. Molti altri piatti concludo la proposta delle seconde portate.

Anche i dolci sono un trionfo di mozzarella e ricotta, infatti come primo dessert troviamo una chees cake sia cotta che cruda, rivestita dal dressing che più preferite. In cucina si prepara anche il tiramimuu, una versione del tiramisù differente dal solito. Infine un tris di vesuvielle, ovvero dei conetti di sfogliatella riccia ripieni di crema di ricotta e un babà farcito di ricotta e pistacchio.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche