×

San Telmo, la cucina argentina a Milano

Condividi su Facebook

Il ristorante San Telmo a Milano è un locale argentino, che propone carni e piatti tipici, in un'atmosfera decisamente latina.

San Telmo è un quartiere storico di Bueons Aires, ma è anche il nome di un celebre ristorante a Milano. La proprietara Aixa Natel è stata la vincitrice di una puntata di 4 Ristoranti di Alessandro Borghese, in qui si è scontrata con La Filetteria Italiana di Edoardo Maggiori.

Aixa ha il compito di portare e far conoscere la cucina argentina, specialmente la carne cotta in modo autentico e particolare. Un ottimo posto per conoscere una cucina distante dalla nostra, sorseggiare un buon bicchiere di vino e scambiare quattro chiacchiere con gli amici, in pieno stile latino.

San Telmo, il ristorante argentino a Milano

In via Giuseppe Meda 29, prima del San Telmo, sorgeva un’antica fornace in cui si fabbricavano mattoni.

Ora al suo posto ci sono 5 salette, chiamate come alcune strade dello storico quartiere di Buenos Aires: Piedras, Defensa, Humberto, Primo, Balcarce e Chacabuco. Qui l’atmosfera è intima e accogliente, ideale per una cena romantica. I mattoni a vista che ricoprono le pareti danno quel tocco di grezzo che spezza la classicità data dall’apparecchiamento della tavola. I tavoli infatti sono rivestiti di classiche tovaglie bianche. Altre sale invece hanno le pareti dipinte di colori chiari e decorate con immagini del ballo argentino per eccellenza, il tango.

Una zona poi è completamente dedicata all’esposizione dei diversi vini proposti dal ristorante.

Il menu di San Telmo

Il menu del San Telmo è diviso in proposte cucinate alla griglia o in cucina, sia per quanto riguarda gli antipasti che per le carni.

Ci sono anche i primi spesso influenzati dalla tradizione italiana. Come si buon ben immaginare la protagonista della carta è sicuramente la carne, in diversi tagli e cucinata con tecniche differenti. Gli antipasti alla griglia propongono una classica salamella o il provolone, oppure rognone o animelle, o una porzione per due persone contenente entrambi. Quelli invece preparati dalla cucina comprendono diversi tipi di fagottini, ripieni di carne, prosciutti o ricotta e spinaci. Poi un più classici vitello tonnato e un sorprendente tonno, ma di coniglio con cialda di mais. Ma ancora diversi tipi di salumi e formaggi argentini, le immancabili tartare e battute, fino a un flan di funghi porcini.

Il vero pezzo forte si trova raggiungendo la pagina delle carni. Se ne possono ordinare diversi tipi alla griglia, come filetti di manzo o entrecotte, costine e costata di Black Angus americano, la tipica Picanha e il diaframma di manzo. In corrispondenza della tipologia scelta si possono scegliere anche le grammature. Ci sono anche le grigliate miste per due o tre persone; filetti interi da dividere per 6, oppure controfiletti di cavallo o il galletto. In cucina invece si preparano piatti più elaborati, come diversi filetti con cialde croccanti, con funghi o confit di frutta. Troviamo anche un’alternativa vegetariana, ovvero una crostatina al parmigiano con zucca al rosmarino e anche una classica cotoletta alla milanese.

I primi proposti sono: risotto alla milanese, al mascarpone o una zuppa di cipolle gratinate e orecchiette alle cime di rapa. E infine i dolci: crema al caffè, crepe al dulche de leche, mousse al cioccolato, panna e pera cotta, tiramisù scomposto, cheescake, crostate, sorbetti e gelati.

Scrivi un commento

1000

Leggi anche

La Pesa Milano: ristorante e menu
Ristoranti

La Pesa Milano: il ristorante e il menu

Tradizione e modernità si uniscono nel menù di La Pesa Milano. Prodotti ricercati, freschi e di qualità rispecchiano la storia della cucina lombarda.