×

Nàpiz’ Milano: il menu della nuova pizzeria

Condividi su Facebook

Poche pizze ma cucinate come la tradizione napoletana vuole: il menu di Nàpiz' a Milano.

nàpiz'
nàpiz'

Chi l’ha detto che per fare una pizza buona e speciale bisogna essere per forza napoletani? Prendiamo ad esempio il caso di Pasquale Pometto, famigerato pizzaiolo di origine calabrese che riesce a produrre delle pizze napoletane talmente squisite da essersi meritato il titolo di campione del mondo nell’anno 2004.

Pometto, detto il tornado, fin da quando aveva 14 anni ha iniziato a stendere le pizze e dopo aver aperto una serie di pizzerie tra Firenze e Prato, si è trasferito a Milano dal 2013. In questa città ha iniziato a mettere in piedi una serie di attività sempre incentrate sul mondo della pizza (Pizza Am in corso Porta Romana, Piz e Pomet Pizza in via Torino, Pomet), ottenendo sempre degli ottimi risultati.

L’ultima da pochissimo nata, sempre a Milano, è Nàpiz’, in via Vittorio Veneto a pochissimi passi da piazza della Repubblica.

La semplicità e l’accoglienza della pizzeria Nàpiz’

Il format del locale Nàpiz’ è ovviamente molto similare a quello che il pizzaiolo Pasquale ha voluto per gli altri suoi esercizi: arredamento alquanto vintage, fantasiosi lampadari, mura dipinte e colorate sulle quali sono appesi quadri che lui stesso realizza, tavoli e sedie in legno con tovaglie a quadrettoni come nelle trattorie di una volta.

L’ambiente non è né sfarzoso né presuntuoso. Una musica leggera di sottofondo lo rende un posto calmo, seppure allegro, in cui trascorrere piacevoli ore in compagnia davanti a piatti semplici e genuini.

La proposta del menù

Il menù di Nàpiz’ si è voluto volontariamente distinguere da quello delle centinaia di pizzerie che oggi offrono una miriade di proposte nelle quali ci si perde a tal punto da avere l’imbarazzo della scelta e non sapere mai cosa alla fine realmente ordinare.

È lo stesso Pasquale che sull’incipit di ogni menù chiarisce la sua filosofia: “Pasquale Pometto ha deciso di proporre pizze selezionate, senza rebelót che ne alterino il gusto e la genuinità. Sapori di una volta, apprezzati in tutto il mondo, ma troppo spesso dimenticati. Con l’abilità della manipolazione e materie prime di alto livello, si contraddistinguerà facendo i tornare indietro nel tempo e confermando il vanto di sfornare prodotti di altissima qualità“.

Per questo da Nàpiz abbiamo soltanto 9 proposte di pizze, semplici ma succulente

  • la Delicata Bianca Special, farcita con bocconcini di fiordilatte fresco, olio extra vergine d’oliva, erba cipollina, semi di papavero e Parmigiano D.O.P.
  • la Gustosa Marinara, con pomodori pelati San Marzano, aglio a spicchi grossi schiacciati, Parmigiano e basilico fresco
  • la Bella Margherita, fatta categoricamente col fiordilatte, più pomodoro pelato San Marzano, olio extra toscano, basilico e Parmigiano
  • la Caprese, guarnita con vellutata di pomodoro pelato San Marzano, pepe nero, pomodori ciliegini Pachino I.G.P., basilico, fiordilatte, origano selvatico calabrese, olio extra vergine toscano
  • la Costiera, i cui ingredienti base sono i pomodorini ciliegini di Pachino e la provola affumicata campana, ai quali vengono aggiunti basilico, olio extra vergine toscano e basilico
  • la Provola e Pepe, fatta con questi due semplici e gustosi prodotti, più olio extra vergine toscano, basilico, pepe nero e Parmigiano
  • la Porro Bianca, con delicato porro fresco, fiordilatte, scamorza affumicata e olio extra vergine toscano
  • la Napulitana, con pomodoro pelato San Marzano D.O.P., acciughe del mediterraneo lavorate in Sicilia, Capperi di Pantelleria o Lipari I.G.P. , fiordilatte, olio extra vergine toscano, origano selvatico calabrese, basilico fresco
  • la Pomet Classico, con rucola, fiordilatte, Parmigiano, olio extra vergine d’oliva, pomodori Pachino I.G.P e scamorza affumicata

Come dessert soltanto sorbetto, tartufo e un dolce del giorno.


Perché andare da Nàpiz’?

Che la pizza in questo posto sia davvero buona e fatta con ingredienti soltanto di altissima qualità lo abbiamo già detto. Va aggiunto, però, che anche il servizio è perfetto: rapido, organizzato, cortese ma allo stesso tempo non invadente.

Un calice di prosecco come benvenuto, della piccantissima nduja a tavola e un meloncello a fine pasto sono le piccole coccole che il titolare regala ad ogni cliente. Sarà anche per questo che la pizzeria occupa i primi posti su TripAdvisor e che è apprezzata sia da turisti che dalla a clientela locale.

Le prenotazioni possono essere effettuate chiamando direttamente il locale allo 02 3943 5143 oppure attraverso i vari portali on line su cui la pizzeria è presente, quali TripAdvisor, The Fork, Facebook e così via.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Redazione Milano Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono Milano e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche