×

Kanpai Milano: menu e prezzi del ristorante giapponese che non serve sushi

Kanpai è un ristorante giapponese di Milano che non propone sushi, ma piatti tipici della cucina popolare giapponese.

Kanpai Milano ristorante giapponese
Kanpai Milano

Se cercate un ristorante giapponese a Milano con una proposta diversa dal classico sushi, Kanpai è il locale che fa per voi. Aperto da poco in zona Porta Venezia, in via Melzo 12, offre ai clienti le atmosfere tipiche delle osterie nipponiche, dove si gustano solo piatti tipici della cucina tradizionale giapponese.

Kanpai Milano: il menu e i prezzi

Da Kanpai è possibile gustare ottimo cibo tipico della tradizione popolare giapponese, gustosissimi cocktails di ispirazione orientale e il sakè. Niente sushi, però. In comune con l’offerta dei più comuni ristoranti nipponici ha solo il sashimi. Nel menu troviamo infatti piatti particolari come il Karaage, una frittura di cosce di pollo disossate e marinate allo zenzero, sake e salsa di soia guarnite, con maionese allo yuzukosho, il tutto per 9 euro. Tra i piatti di pesce troviamo invece il Maguro no steaky, un tonno tataki con salsa di aceto affumicato e insalata dal costo di 16 euro.

Tra le specialità possiamo elencare anche il Yakitori yuzukosho, cioè pollo al forno con yuzukosho e taro fritto, 12 euro; oppure il tipico il nido su ciotola Cirashi vegetariano, considerato il piatto migliore del 2019, con funghi, uovo, gombo, taccole, sesamo nero, radicchio, kinshi tamago, tenkasu, riso e olio evo a soli 11,00; e la tipica zuppa di miso Omiotsuke a 5,00.

Il locale è molto famoso anche per i suoi cocktail.

La drink list è firmata Samuele Lissoni e rispecchia i sapori tipici orientali. Viene data particolare attenzione al sakè, al whisky e gin giapponesi.


La filosofia del locale

Kanpai a Milano è dunque un tipico locale nipponico, dove si ha l’impressione che il Giappone non sia mai stato così vicino. Un Giappone urbano, autentico, contemporaneo che ci permette di conoscere la più genuina eredità gastronomica giapponese.

La filosofia di questo locale ha come parola chiave la “convivialità”. In Giappone la convivialità del pasto è molto importante e si esprime a tavola. Ogni piatto offerto da questo locale è frutto della fusione di eredità centenarie e modernità, che convivono e interagiscono per creare piatti unici. I piatti sono semplici ma al tempo stesso frutto di tecniche e preparazioni complesse e mai banali.

La chef

Tutte le pietanze della tradizione proposte sono eseguite con cura dalla chef giapponese June, direttamente da Tokyo.

La zona del mercato di Tsukiji, dove è nata e cresciuta, ha influenzato molto la sua storia e l’approccio che ha con le materie prime. Predilige sempre la stagionalità e la freschezza e ama sperimentare nuovi ingredienti e i loro utilizzi in cucina. I suoi piatti sono anche molto belli esteticamente, sempre ben curati. Gioca molto sull’accostamento di colori, oltre che alla combinazione di profumi e sapori. Prima di creare un piatto lo studia attentamente e lo disegna su fogli di carta, come una vera artista del cibo.

Kanpai è sicuramente un ristorante da provare se si vuole assaggiare la vera cucina giapponese, senza spostarsi da Milano.

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Redazione Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche