×

Ragazza investita in via Berna a Milano: la polizia locale indaga

Condividi su Facebook

Gli agenti di polizia locale intervenuti sospettano che la responsabilità dell'accaduto in via Berna sia da far risalire a un pirata della strada.

ragazza investita a Milano
ragazza investita a Milano

Nella notte di giovedì 5 Dicembre 2019 è stata trovata una ragazza di diciannove anni priva di sensi e con una ferita sanguinante alla testa in Via Berna a Milano. La segnalazione al 118 è arrivata intorno alle 3:00 di notte e il personale medico si è apprestato a medicarla in loco prima di trasferirla all’Ospedale San Carlo, dove è stata ricoverata intorno alle 4:00 del mattino.

Nulla di certo è ancora lecito sapere sulle cause dell’incidente di Via Berna; tuttavia, la polizia locale intervenuta sul posto sospetta che un pirata della strada, poi fuggito, abbia investito la ragazza di Milano. La ragazza investita sarebbe ora fuori pericolo.

Ragazza investita a Milano

La ragazza investita e ricoverata al San Carlo di Milano non sarebbe in pericolo di vita, ma si troverebbe tutt’ora in prognosi riservata. Qualcuno potrebbe aver travolto la ragazza mentre questa attraversava la strada sulle strisce pedonali in Via Berna, 51; queste sono situate vicino alla fermata Inganni della metropolitana rossa (direzione Bisceglie provenendo dal centro). A ipotizzare il fatto che la 19enne sia stata investita sono stati gli agenti di polizia locale, ipotesi dovuta al fatto che la giovane fosse priva di sensi.

Le forze dell’ordine sono perciò alla ricerca del colpevole, perseguibile dunque anche per omissione di soccorso.

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono Milano e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Redazione Milano Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono Milano e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche