×

Ristorante Acqua Pazza, il pesce fresco a Milano

Condividi su Facebook

Il ristorante Acqua Pazza è un ottimo posto a Milano per gustare pesce freschissimo e carni di prima qualità.

Ristorante Acqua Pazza

Il ristorante Acqua Pazza è una meta imperdibile per tutti gli amanti del buon pesce a Milano. Si trova in Via San Michele del Carso 3, a pochi passi dal centro di Milano. La cucina è tipicamente italiana, con eccellenze sia di terra che di mare.

Qui potrete venire per un pranzo gustoso o una cena squisita, e poi perdervi per le vie del centro del capoluogo meneghino, passeggiando sotto a chiese meravigliose come Santa Maria delle Grazie o per le stradine di Brera.

Il ristorante Acqua Pazza è aperto tutti i giorni dalle 12.00 alle 14.30 e dalle 19.30 alle 23.00, con giorno di chiusura martedì.

Ristorante Acqua Pazza: la filosofia

La filosofia del ristorante è quella dello “slow food”, gustare con calma le pietanze per godere appieno della buona cucina e della compagnia.

Qui troverete pesce sempre fresco, con astici e aragoste dentro acquari spaziosi e il pescato adagiato su banconi di ghiaccio, pronto per essere cucinato e riempirvi la bocca del sapore del mare.

Anche le portate di terra sono composte da ingredienti selezionati con attenzione, e tutte le carni provengono da allevamenti di Piemonte e Toscana, offrendo gusto e qualità agli ospiti.

Oltre alla qualità delle materie prime, il ristorante è particolarmente attento alla costante formazione del personale, che sarà in grado di accompagnarvi in un percorso di gusto unico.

Il ristorante Acqua Pazza è decisamente raffinato, suddiviso in tre sale arredate con eleganza: troverete lampade e divani in stile un po’ barocco, legni e colori scuri per un’atmosfera decisamente altolocata.

Sia durante l’inverno che per la bella stagione, il ristorante Acqua Pazza mette a disposizione degli ospiti un delizioso cortile interno, impreziosito da piante e decorazioni floreali.

Il menù

Il ristorante Acqua Pazza propone una cucina prevalentemente di pesce senza disdegnare le portate di terra.

Si parte con gli antipasti, tra i quali il Plateu Royal è davvero imperdibile: una cascata di crudi di mare freschissimi e di prima qualità (25€). Altri intramontabili antipasti di mare sono sicuramente le capesante gratinate (3€ cad.), la crudité di scampi (6€ cad.), i gamberetti alla catalana (12€), le frittelline di gianchetti (10€), il soutè di vongole (14€), o i classici polpo con patate e zuppa di cozze.

Anche nelle proposte di entrate di terra la qualità è sempre al primo posto: prosciutto crudo San Daniele (10€), lardo di Colonnata (9€), caprese di bufala campana (10€) o un delizioso tagliere di salumi misti.

Passando ai primi di pesce, potrete scegliere tra fusilli all’astice (20€) o all’aragosta (35€), oppure un delizioso risotto alla pescatora (14€) o paccheri tonno e carciofi (14€). Le proposte sono molte, e scegliere sarà la parte più difficile della cena.

Per assaporare il vero gusto del mare, passate ai secondi: astice o aragosta alla catalana (rispettivamente 40€ e 35€), oppure il branzino cucinato a piacere (il costo va a peso), o ancora il rombo alla siciliana (20€) o scampi e gamberi alla griglia (25€).

Per gli amanti della carne, invece, non perdete il gusto dell’ampia proposta di carni alla griglia, tutte provenienti da allevamenti selezionati di Piemonte e Toscana.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche