×

Piccolo Cafè Restaurant, locale di teatro e cultura

Condividi su Facebook

Piccolo Cafè Restaurant, nel cuore della città, è un luogo magico nel chiostro del Piccolo Teatro dove gustare colazioni e brunch, aperitivi e cene.

Piccolo Cafè Restaurant

Nel chiostro del Piccolo Teatro di Milano, in Via Rovello 2, ha aperto un luogo magico dove gustare un’ottima colazione o un originale aperitivo: Piccolo Cafè Restaurant.

La location è una delle più suggestive di Milano, e proprio qui, nel chiostro del Teatro più antico di Milano, gioiello rinascimentale nel centro della città, potrete recarvi per una cena o un pranzo leggero, ma anche per un brunch domenicale o uno spuntino di metà giornata.

Il locale è aperto tutti i giorni dalle 8.30 alle 23.30, ad eccezione della domenica (10.30-23.30) e del lunedì (8.30-20.00).

Piccolo Cafè Restaurant: location magica

Milano non è solo la città degli aperitivi e degli eventi mondani, ma anche del teatro, e non solo per numero di sale ma anche per partecipazione attiva dei cittadini.

Il Piccolo dalla sua vanta la storia: fondato nel 1947 da Giorgio Strehler, Paolo Grassi e Nina Vinchi in via Rovello 2 (oggi una delle tre sedi del Piccolo), è il primo teatro stabile d’Italia, nato in qualità di pubblico servizio per fornire benessere ai cittadini.

Il suo slogan era, e tuttora è, ‘Teatro d’Arte per tutti’.

Oggi, incastonato tra Via Dante e Brera, proprio nel chiostro intitolato a Nina Vinchi, troverete il Piccolo Café Restaurant. Un locale dal mood contemporaneo, con una scenografia elegante e informale.

Dalla colazione alla cena

Il Piccolo Cafè Restaurant è pronto ad accogliere milanesi e turisti dalla colazione al brunch metropolitano, dalla pausa pranzo leggera all’aperitivo scenografico e originale, fino alla cena ricercata.

Si parte con il menù bar, perfetto per le colazioni o per un caffè pomeridiano con amici e colleghi. Qui troverete una vasta scelta di caffetteria, the ed infusi, spremute ed estratti, oltre che una vetrina di gustosa pasticceria. I prezzi sono in linea con la media del centro città.

Ampia scelta anche per quanto riguarda sandwich e toast, tutti preparati con ingredienti freschi e con ricette attente alla sensibilità contemporanea di Milano.

Abbiamo per esempio Salmone (pane integrale, salmone affumicato, zucchine grigliate e formaggio spalmabile, ad 8€), oppure un Avocado Toast (pane in cassetta, guacamole, uovo all’occhio di bue a 6€). Accanto a questi, gli intramontabili classici a base di affettati, formaggi e pane bianco.

Per pranzo ogni giorno lo chef prepara una proposta diversa, un primo ad 8€ e un secondo a 12€. Se il suggerimento della cucina non incontrasse il vostro gusto, la carta è ricca di proposte alternative.

Si parte con gli antipasti, dalla classica caprese (10€) al Crudo di Parma con bufala (14€). Per i palati più raffinati il menù offre delle gustose tartare di manzo o tonno condite con ingredienti freschi che esaltino il gusto della carne (16€)

Ricca scelta anche di zuppe, tutte al prezzo di 10€, ricche di verdure, legumi e fibre.

Tra i primi, gnocchetti alla sorrentina (10€), pennette trafilate al bronzo con ragù vegetariano (12€) o un ottimo risotto mantecato ai funghi porcini (14€).

Nel menù compaiono anche molte insalate, per chi vuole mantenersi davvero leggero a pranzo senza però rinunciare a sapori esotici e gustosi.

Per cena il menù si fa più ricercato, degno di un vero ristorante stellato.

Tra gli antipasti non perdetevi il tris di polentina fritta con lardo di colonnata, porcini e zola (13€), oppure un’ottima battuta di gamberi con frutti esotici, bisk di crostacei e fiori di campo (16€).

Tra i primi spiccano gli gnocchi di patate alla crema di basilico e scampetti (15€) e le linguine di Gragnano con astice e pomodorini (18€).

Passando ai secondi non perdetevi la millefoglie di verdure e scamorza affumicata (13€), il filetto di maialino al lardo e cavolo cappuccio (14€) o un gustoso tonno scottato (18€).


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche