×

Granaio, il ristorante di Milano con la cucina della nonna

Condividi su Facebook

Da Granaio Milano si possono assaporare le pietanze che preparavano e preparano le nonne di tutta Italia: il menu del locale.

Il ristorante Granaio di Milano si definisce un caffè e cucina, sia in via Torino che in via Dante 2, nei pressi di piazza Duomo. Entrambi i locali si basano su un concetto tanto semplice quanto antico, ovvero la cucina della nonna.

Cibo genuino, tradizionale e all’insegna della semplicità, come la pasta al forno o la parmigiana di melanzane. Tutto è cucinato come lo si fa in casa e l’atmosfera all’interno del locale aiuta a sentirsi proprio come in famiglia.

Granaio, la cucina della nonna a Milano

Il desing all’interno di Granaio è del tutto semplice, privo di ogni ornamento superfluo. Il materiale dominante del locale è sicuramente il legno, con il calore che riesce a emanare.

Spesso è lasciato allo stato grezzo, come per le sedie che inseriscono anche il ferro battuto, su cui è appoggiato un cuscino, affrancato con dei semplici fiocchi. Alcune fini colonne di marmo si ergono al centro della sala, dando un tocco di raffinatezza. In un lato sono posizionate delle credenze, contenenti bicchieri, posate e i cesti di pane. Dall’altro invece troviamo delle mensole per esporre le bottiglie di vino. Il simbolo scelto dai proprietari spunta in diverse parte dell’arredamento.

La spiga di grano che si posiziona sopra una forchetta è il marchio pensato e nato dopo un lungo ragionamento. Il simbolo dell’agricoltura, il grano, è affiancato a quello del cibo, della tavola e della condivisione, ovvero la forchetta.

Il menu al Granaio

Le proposte che troviamo sul menu danno vita a un’ampia scelta, che in linea di massima è la stessa per entrambi le sede. Si comincia dagli antipasti che comprendono una semplice e fresca caprese con mozzarella di bufala, uno sformatino di zucca e ricotta, mondeghili di vitello alla milanese e carpaccio di salmone affumicato. Ovviamente non mancano i sfiziosi taglieri di salumi e formaggi, sia per una persona che da condividere.

Nel caso non riusciate a decidere tra tutte queste prelibatezze potete ordinare la selezione di antipasti del Granaio. Si prosegue con dei piatti di pasta, immancabili nella cucina della nonna. Si parte dagli spaghetti al sugo con crema di ricotta e profumo di limone, maccheroni al ragù, spaghetto nero con salsa al salmone affumicato e pomodori secchi o spaghetti allo scoglio.

Appena sfornati troviamo i cannelloni di magro gratinati, parmigiana di melanzane, l’immancabile pasta al forno della nonna e le lasagne alla bolognese. Si prosegue con zuppe e risotti, come quello allo zafferano o la crema di fagioli borlotti con spaghetti spezzettati e cozze al rosmarino. Poi risotto con i funghi trifolati e un minestrone di verdure invernali con orzo e salsiccia. Anche i secondi fanno parte di una selezione tra i classici. Come la cotoletta di pollo, il brasato di manzo, ossobuco con purè e risotto alla milanese e lo stinco d’agnello. Poi le varie tagliate di pollo e manzo, o le costate, le costolette e anche lo sgombro al forno. Per quanto riguarda i dessert si incomincia con l’amato pane e Nutella; si prosegue con tiramisù, tarte tatin con gelato alla crema e panna montata, oppure una fetta di torta della casa, mouse al cioccolato e varie macedonie.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche