×

Nun Milano Porta Ticinese: il menu e i prezzi

Condividi su Facebook

Al Nun di Milano si mangia il vero Kebab, ma non solo: il menu tra falafel, hummus e Baba Ganoush con prezzi accessibili.

Tutti conosciamo il kebab: quel panino – o piadina – divorato magari di notte dono una serata in discoteca o il pasto veloce in pausa pranzo. Una pietanza turca a base di carne e salse che ormai da anni popola il territorio milanese e a volte anche al centro di qualche polemica.

Quindi si, probabilmente lo conoscete, ma se non avete mai provato quello di Nun a Milano in Porta Ticinese non lo avete mai assaggiato veramente.

Nun Milano è anche in Porta Ticinese

Nun nasce nel 2013 da un gruppo di amici accomunati dalla passione per il cibo del medio oriente. Dopo essersi accorti che a Milano mancava una reale proposta mediorientale e che le persone non conoscevano la maggior parte dei piatti, è arrivata l’idea geniale.

Tutti i componenti del gruppo non avevano mai avuto a che fare con la ristorazione: c’è chi studia giurisprudenza e chi è ingegnere. Nonostante tutto sono bastati passione e impegno per aprire non uno, ma ben due locali. Nun, infatti, si trova in Viale Gian Galeazzo 2, zona Porta Ticinese e in via Spallanzani 36.

La loro proposta si basa su cinque semplici pilastri, che combinati insieme danno un risultato del tutto esplosivo. Prima su tutto la kebab revolution. Mesi prima di aprire hanno assaggiato, scomposto e studiato per dare vita a una proposta trasformata. Ma non solo il kebab, anche prodotti vegani e vegetariani per andare incontro a tutti. Inoltre i prodotti mediorientali si prestano benissimo a pietanze prive di carni. Quindi non si parla solamente di Turchia, ma anche di Libano, Iran, Israele, Palestina e anche un po’ di Grecia per unire l’insalate al menu.

Gli ultimi due pilastri che mancano all’appello sono l’accoglienza e l’ambiente. Sempre con il sorriso sulle labbra e pronti a soddisfare ogni richiesta in un locale minimal e fresco. Less is more.

Menu e prezzi

Appena entrati ci troviamo davanti a una lavagna che ci mostra tutte le combinazioni che possiamo creare – stile Poke che va ora molto di moda -. Infatti possiamo scegliere se comporre noi stessi il nostro piatto oppure assaggiare le proposte del menu.

Un po’ come nei conosciuti ristoranti di kebab classici. Anche i prezzi non si allontanano molto dai locali a cui siamo abituati. Se si aggiungono gli ingredienti il prezzo aumenta di un po’, ma se si decide per il menu il prezzo è fisso e a pranzo si ha anche un po’ di sconto. Ma guardiamo nello specifico cosa Nun Milano di Porta Ticinese ci offre.

nun milano piatto

Il primo sulla lista è il Classic: una piadina araba con carne di pollo, la tradizionale salsa bianca, l’harissa piccante, lattuga, pomodori e cipolle rosse a meno di 5 euro. Oppure c’è la piadina Kabir Super, con patate lesse, cipolle fritte, melanzane e la carne di pollo, costo 7 euro circa. E poi le proposte vegetariane e vegane con melanzane o falafel, sempre tra i 5 e i 7 euro. Insalate, contorni e se si vuole assaggiare le combo degustazione o aperitivo per due persone. Con 18 euro due porzioni di falafel, insalata shirazi, yogurt special, hummus, baba ganoush, due piadine arabe, e anche le patatine fritte.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche