×

Il Cenone di Capodanno da Carlo Cracco e le cifre da capogiro

Condividi su Facebook

Carlo Cracco è pronto per accogliere i suoi ospiti al Cenone di Capodanno nel ristorante di Milano: il costo è proibitivo

Carlo Cracco Cenone Capodanno

Capodanno deve essere indimenticabile, una serata speciale per concludere degnamente un altro anno che se ne va. Un Cenone indelebile nella memoria di chi parteciperà, sarà sicuramente quello che Carlo Cracco organizzerà nel suo ristorante nella Galleria di Vittorio Emanuele II di Milano.

Lo chef stellato ha già preparato il menu. Quanto costerà? Il prezzo è elevato.

Il Cenone di Capodanno da Cracco

Il locale stellato dello chef è diventato un punto di riferimento per tutti gli amanti della cucina, milanesi e non. Il Cenone di Capodanno di Carlo Cracco avverrà proprio in quel ristorante che si trova all’interno della famosa Galleria Vittorio Emanuele II di Milano. Per il 31 dicembre 2019 Cracco ha già preparato il suo menu, comprensivo di calice di benvenuto, antipasti, cavalli di battaglia dello chef e piatti tradizionali che non possono mancare a San Silvestro.

Il costo è di 400 euro a persona, bevande escluse. Qualora si volesse aggiungere un abbinamento di vini al calice, al prezzo base saranno aggiunti 200 euro a testa, per un totale di 600 euro a persona. Il ristorante precisa che: “l’iva è inclusa”.

Il menu del Cenone di Carlo Cracco

Cosa prevede il costosissimo menu? Dopo il calice di benvenuto si comincia la cena con un canestrello farcito che anticipa gli antipasti: insalata tiepida al miso dolce, code di scampi dorate, alghe, funghi e salsa rosa e poi lenticchie e castagne affumicate con nuvola di latte e caviale siberiano. Sempre come entrée è prevista una sogliola fondente con salvia e moscato. Arriverà poi il momento di una delle specialità di Cracco: il tuorlo d’uovo fritto con crema di mandorle e tartufo nero, cavolfiore e lamponi.

Seguono i natalizi ravioli di cappone, ostrica, uova di salmone e cardo gobbo e un filetto di manzo in crosta, torta di patate, lardo e fontina.

Il dolce? Una meringa leggera, marroni canditi e vaniglia e della piccola pasticceria.

Dal ristorante segnalano che i posti rimasti liberi sono pochi, non resta che affrettarsi a prenotare per partecipare al Cenone di Capodanno di Carlo Cracco.

4 Commenti
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
luca
18 Dicembre 2019 12:59

Qui in Romagna se dovessimo andare in un qualsiasi ristorante e ci trovassimo un menù del genere , qualora il conto fosse più alto di 25 euro, il ristoratore potrebbe qualificarsi per i 100 metri alle olimpiadi….

Frde
19 Dicembre 2019 00:12

Ma vaffAnculo

Max
19 Dicembre 2019 10:10

Ma i 3 zeri dove sono? Forse 2 ma fa più figo nello strillo attirare con i numeroni! Cialtronisti

Elena
22 Dicembre 2019 15:20

Ma quanto mi stai antipatico ….te la tiri troppo …..verrei nel tuo ristorante….solamente per dire che ho trovato un capello nel piatto

Leggi anche