×

Vietato l’ingresso: l’iniziativa per il restyling del Teatro Arcimboldi

Il teatro Arcimboldi ha organizzato l'iniziativa "Vietato l'ingresso" che permetterà a giovani designer di rifare i camerini del teatro.

vietato l'ingresso teatro arcimboldi
vietato l'ingresso teatro arcimboldi

Vietato l’ingresso”, si chiama così l’iniziativa originale che avvierà il restyling dei camerini del Teatro degli Arcimboldi, quei luoghi dove di fatti avviene la magia del teatro.

Vietato l’ingresso al Teatro Arcimboldi

Vietato l’ingresso” è il cartello che di solito si trova prima del dietro le quinte del Teatro degli Arcimboldi.

Un semplice cartello che però delimita due zone precise, la realtà rappresentata dal pubblico in sala, e il dietro le quinte, il luogo dove nasce la magia del teatro.

Vietato l’ingresso al Teatro degli Arcimboldi

Dietro le quinte del Teatro degli Arcimboldi si trovano 17 camerini, destinati al corpo di ballo, agli attori, ai musicisti e ai cantanti. C’è poi l’iconico “Camerino Muti”, dedicato al maestro Riccardo Muti, il primo ad entravi dopo l’inaugurazione del teatro.

A partire dal prossimo 7 giugno questi luoghi di magia verranno profanati per la prima volta dai non addetti ai lavori, per essere totalmente ristrutturati. A farlo saranno giovani designer, architetti e interior designer pronti a mettersi in gioco e a sfidarsi nella competizione che vedrà coinvolto anche il pubblico da casa.

“Vietato l’ingresso”: chi vincerà la gara del Teatro Arcimboldi?

In occasione del Fuorisalone 2021 i nuovi camerini verranno presentati al pubblico, che sceglierà il camerino più bello.

I voti si potranno inviare sul sito del teatro tra il 5 e il 27 settembre. Chi vincerà la gara potrà occuparsi del restyling anche dell’iconico Camerino Muti. Una straordinaria iniziativa che metterà sullo stesso piano teatro e design e che per questo motivo non poteva che realizzarsi per la prima volta proprio a Milano.

Leggi anche

Contents.media