×

Milano, operaio cade in un compattatore: le sue condizioni

Condividi su Facebook

A Milano un operaio è rimasto incastrato in un compattatore di rifiuti. L'uomo è ancora in condizioni critiche

arese
arese

A Milano un operaio è rimasto incastrato in un compattatore di rifiuti posto nel retro di un centro commerciale ad Arese. I soccorsi l’hanno subito trasportato in ospedale, ma l’uomo è ancora in condizioni critiche

Milano, operaio 42 cade in compattatore: gravi le sue condizioni

Si trova in condizioni gravissime un operaio di 42 anni che è finito accidentalmente in un macchinario compattatoredi rifiuti nel retro d del centro commerciale di Arese (Milano), nell’area di scarico merci. Immediatamente sono giunti i soccorsi dei suoi colleghi. L’uomo, è stato soccorso dal 118 e trasportato in fin di vita, dopo un arresto cardiaco, all’ospedale San Carlo di Milano. L’uomo presentava molte ferite gravi a livello toracico e cranico per via dello schiacciamento.

Le sue condizioni rimangono stabili, ma pur sempre molto critiche. Intanto i Carabinieri hanno aperto le indagini per scoprire le cause dell’incidente.

A maggio le cronache avevano riportato un altro caso di incidente simile. Ad Arezzo, un altro uomo era rimasto incastrato in un compattatore di rifiuti del suo camion. Il 50enne aveva notato che lo sportello del macchinario non si chiudeva bene, ma nel tentativo di soprire il guasto, era caduto accidentalmente nel macchinario.

In seguito l’uomo è stato tirato fuori dai vigili del fuoco e trasportato d’urgenza all’Ospedale San Donato, dove ha riscontrato solo qualche trauma al torace e al femore. Anche in quel caso la polizia ha dovuto chiudere la zona e aprire le indagini per scoprire la dinamica dell’incidente.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche