×

Estate Milano 2011: Colonne di San Lorenzo e Arco della Pace

Condividi su Facebook

Nuove regole in vigore a Milano per la movida notturna.

Dal primo agosto al 30 settembre saranno in vigore alcune nuove norme per regolare la movida notturna dell’area Colonne di San Lorenzo – corso di Porta Ticinese e Arco della Pace.

L’assessore alla Sicurezza Marco Granelli ha spiegato:

“Abbiamo fatto in modo di garantire il riposo notturno dei residenti, almeno dopo una certa ora, lasciando però ai giovani la possibilità di divertirsi fino a tardi. Non è una soluzione definitiva ma va nella giusta direzione anche per quanto riguarda la salvaguardia del patrimonio artistico delle Colonne di San Lorenzo. In questa stessa zona, compresa via Vetere, abbiamo concordato interventi con la Questura contro lo spaccio e le risse”

Ha aggiunto l’assessore al Commercio Franco D’Alfonso:

“Dopo i Navigli, le Colonne di San Lorenzo – corso di Porta Ticinese e l’Arco della Pace, la sperimentazione potrebbe essere estesa anche ad altre zone critiche della città, come quella di corso Como.

La cosa fondamentale è continuare a fare quello che abbiamo fatto sinora: ascoltare e condividere le misure prese con i cittadini, i residenti e i commercianti. Ora dobbiamo lavorare a un piano per la città, che contempli nuovi spazi per il divertimento di tutti”

Ecco le nuove regole:

– chiusura dei locali anticipata dalle 2 all’ 1.30 per le Colonne di San Lorenzo

– anticipo alle 2 dei lavori di pulizia da parte dell’Amsa della zona delle Colonne di San Lorenzo – corso di Porta Ticinese (via Vetere, Sant’Eustorgio).

I titolari dei locali dell’Arco della Pace, invece, dovranno provvedere alla pulizia dell’area esterna entro le 2.30

– il divieto di utilizzare bicchieri, bottiglie di vetro e contenitori di latta all’esterno dei locali (fatta eccezioni per i clienti seduti ai tavoli) dalle 21 fino alla chiusura

– un maggior presidio del territorio, soprattutto alle Colonne di San Lorenzo, da parte dei vigili che rafforzeranno i controlli e il contrasto agli abusivi (venditori di bibite, suonatori di tamburi, ecc.)

– la costituzione di una commissione di sorveglianza che avrà il compito di monitorare la zona dell’Arco della Pace, raccogliere le segnalazioni dei residenti e verificare che tutte le misure previste siano rispettate.

La commissione è composta dal presidente del consiglio di zona 1, Fabio Arrigoni, o da un suo delegato, due consiglieri di zona, un rappresentante del comando della Polizia locale di zona

(fonte immagine)

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche