×

George Clooney, altro che Canalis: al via il processo contro la falsa griffe ideata a sua insaputa

Condividi su Facebook

Ha preso il via a Milano davanti al collegio della decima sezione penale del Tribunale, il procedimento a carico di Vincenzo Cannalire (qui il link alla nostra video intervista), Francesco Galdelli e Vani Goffi, (qui il link al nostro post!) quest'ultima con un precedente di truffa di Rolex.

Tutti e tre sono chiamati a rispondere, a vario titolo, dei reati di truffa, falsificazione di marchi, sostituzione di persona e falso per aver ideato una falsa collezione griffata nientemeno che da George Clooney.

Dello scoop si era occupata la blogger di Blogosfere Style & Fashion.

Sull'onda di un comunicato stampa ripreso da molti media e riferito all'imminente lancio in Italia di una collezione di abbigliamento griffata "George Clooney", noi di Blogosfere ci eravamo mossi per verificarne l'attendibilità, che ci appariva fin da subito poco realistica; abbiamo quindi sguinzagliato la ns.

esperta di Style & Fashion e in ns. contatti negli States, per approfondire la veridicità della cosa.

Da qui un indagine vera e propria, che ci ha portato, non solo ad intervistare tutti i protagonisti dell'iniziativa, ma a procurarci direttamente negli Stati Uniti una documentazione cartacea, che attraverso l'agente di Clooney e da Clooney (?!?) stesso ci è stata consegnata in originale al fine di confermare che l'evento previsto per il lancio della collezione e il contratto di licenza fossero assolutamente veritieri.

Andate a scoprire il resto su Blogosfere Style & Fashion.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche