×

Entra in vigore la nuova ordinanza anti movida a Milano: cosa prevede

L'ordinanza vieta la vendita e la somministrazione di bevande in contenitori di vetro e lattine, in alcune aree della città, in orari notturni

ordinanza anti movida milano

Entra in vigore da oggi, venerdì 3 maggio, la nuova ordinanza anti movida a Milano. Vietata dunque la vendita e la somministrazione di bevande in contenitori di vetro e lattine in alcune aree della città. Gli orari da rispettare per il divieto, valido tutti i giorni, sono dalle ore 22 alle ore 5 di mattina.

Le aree interessate

Le aree interessate dal provvedimento sono Duomo, Arco della Pace, Darsena/Ticinese, Navigli/Tortona, Nolo, Como/Gae Aulenti/Garibaldi/Isola, Lazzaretto, Melzo, Sarpi, Bicocca, Leonardo da Vinci e le 5 Vie.

L’ordinanza ha una durata di 30 giorni, ma si prevede un rinnovo.

Lo scopo è quello di evitare gli schiamazzi durante la notte, oltre che i cocci di bottiglie e bicchieri rotti che fanno rumore e sono potenzialmente pericolosi.

Chi è interessato dal divieto

Il divieto riguarda tutti gli esercizi di vendita, gli esercizi commerciali, gli artigiani per l’asporto, i pubblici esercizi, i distributori automatici, il commercio ambulante e lo street food.

Leggi anche

Contentsads.com