×

A Malpensa e Linate è record di prenotazioni per l’estate: i dati

Condividi su Facebook

L'aeroporto di Malpensa e quello di Linate registrano il record di prenotazione voli per l'estate 2021. Tutti pronti a godersi le vacanze estive.

aeroporto malpensa prenotazione voli
aeroporto malpensa prenotazione voli

Negli aeroporti di Malpensa e di Linate è boom di prenotazione per i voli dell’estate 2021. Non si registrava questo dato da prima della pandemia.

Record di prenotazioni a Malpensa e Linate

Record di prenotazione voli per l’aeroporto di Malpensa e di Linate.

Meta preferita è il sud Italia e la Sardegna. Ma vanno bene anche la Grecia e la Spagna. Il record dell’incremento del 600% delle prenotazioni rispetto alla settimana precedente lo si deve al fatto che in Italia è stato eliminato l’obbligo di quarantena dal ritorno della vacanze.

Grazie all’introduzione del green pass sarà più semplice spostarsi all’interno dell’Europa, ecco perché sono aumentati anche i voli verso le mete vacanziere della Spagna e della Grecia.

Da quando al rientro è stata eliminata la quarantena e approvato l’utilizzo solo del tampone negativo al rientro le cose stanno andando molto meglio. Certo rispetto al 2019 i dati sono nettamente inferiori, causa anche il numero inferiore di passeggeri a bordo degli aerei, ma è comunque incrementato rispetto all’estate 2020. Lo scorso anno infatti Claudio Del Bianco dichiarava che ad agosto si era registrato un flusso pari al -64% rispetto al 2019, ed era “la miglior performance del 2020.

Adesso invece le cose andranno sicuramente meglio, sperando anche nell’aumento dei passeggeri a bordo degli aerei.

La prenotazione dei voli a Malpensa e Linate

Le prenotazioni dei voli sono in aumento già da maggio 2021. Armando Brunini, amministratore delegato di Sea ha dichiarato che“nei primi quattro mesi dell’anno abbiamo avuto un calo dell’85% rispetto allo stesso quadrimestre del 2019. A maggio c’è qualche lieve miglioramento del 15%”. A Malpensa solo dal 1 al 16 maggio si sono registrati 180mila passeggeri (tra arrivi e partenze), mentre a Linate 109.131mila, mentre lo scorso anno si erano registrati solo 41.878 viaggiatori e solo a Malpensa, perchè Linate era chiuso. Il lavoro principale da fare però è quello di far ripartire il traffico dei voli business. Malpensa e Linate infatti lavoravano principalmente con i viaggi di lavoro. È per questo che Brunini annuncia: “stiamo creando le condizioni per ripartire dopo l’estate”.

Leggi anche

Contents.media