×

Passeggeri ancora in calo a Linate e Malpensa: 70% in meno

Condividi su Facebook

Brusco calo dei passeggeri negli scali di Malpensa e Linate, così sono a rischio anche i posti di lavoro e il Comune di Milano interviene

passeggeri calo linate malpensa
passeggeri calo linate malpensa

A Malpensa e Linate continuano a calare il numero delle presenze. A settembre registrato un calo pari al 70% di passeggeri in meno rispetto al precedente anno. Un dato che preoccupa la Sea, la società che gestisce i due scali.

Malpensa e Linate: nuovo calo a settembre

Il calo dei passeggeri stranieri ha già avuto un impatto sugli scali di Malpensa e Linate, Alitalia ha deciso di lasciare lo scalo di Malpensa e ridotto i voli da e per Linate. Adesso però preoccupa anche il calo dei passeggeri italiani e la Sea, l’azienda che gestisce gli scali, si dice preoccupata per il futuro di Malpensa e Linate. A dichiararlo è Claudio Del Bianco, delle relazioni esterne di Sea, interpellato dal comune nella commissione consiliare del 23 settembre pomeriggio.”Ad agosto siamo arrivati alla miglior performance del 2020, toccando il -64%.

Io avevo ottimismo nella ripresa di settembre, che purtroppo non c’è stata. Pensavo che i voli business riprendessero, ma evidentemente questi mesi con il ricorso allo smart working, hanno fatto sì che la gente non parta.“ L’analisi di Del Bianco.

La preoccupazione per i lavoratori

Preoccupa quindi il futuro dei lavoratori dello scalo, gestiti dalla Airport Handling. I sindacati Filt Cgil di Milano sono prontamente scesi in campo a difesa dei lavoratori.

“Chiediamo che il Comune svolga un ruolo proattivo nella vicenda, non solo perché è socio di minoranza attraverso Sea, ma perché qui si parla di un’azienda che ha comportamenti virtuosi nel mercato.“ Dichiara Angelo Piccirillo segretario generale di Filt Cgil Milano. A pesare anche la gestione di Alitalia, che ha deciso di gestire le operazioni del personale “a terra”, gestite normalmente dalla Airport Handling, con personale interno. Al termine della commissione consiliare il Presidente della Commissione Trasporti per il comune di Milano, Monguzzi Carlo, ha dichiarato che verrà presentato al più presto in Consiglio Comunale un documento firmato da tutte le forze politiche, che solleciti un intervento su Alitalia a livello governativo, affinché vengano garantite le prescrizioni del contratto in essere fra Alitalia e Airport Handling, a tutela dei posti di lavoro.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche