×

L’Area C di Milano resta attiva, Sala: “Polemica strumentalizzata”

L'Area C a Milano resta attiva e il Sindaco Sala spiega perché non accetta le critiche dell'opposizione, contraria all'attivazione.

area c milano agosto 2020
area c milano agosto 2020

L’Area C a Milano resta attiva, lo conferma il sindaco Beppe Sala prima di rispondere all’opposizione che da sempre è contraria all’attivazione della ztl. “Una polemica strumentalizzata” critica Sala, per poi spiegare perché l’Area C resta attiva.

Area C di Milano attiva, le motivazioni di Sala

L’Area C resta attiva a Milano, nonostante dalla sua apertura siano continuate senza sosta le polemiche dell’opposizione. “La polemica su Area C è strumentale per una forza di opposizione che non riesce a produrre nessuna idea per la città.” attacca Sala che per la prima volta risponde alle numerose polemiche. Poi motiva la sua scelta così: “Per chi deve lavorare, presupponendo che si vada prima delle 10 e mi pare che sia la normalità, il problema non c’è.

Dopo chi viene in centro in questa situazione?”.

Marco Granelli, assessore alla mobilità, aveva già annunciato che l’Area C sarebbe potuta restare attiva anche in zona rossa, spiegando che sulla decisione pesano due fattori. Il primo è quello dell’inquinamento, che ha fatto scattare la zona rossa, il secondo è quello del contagio, per il quale è stato necessario rendere inattiva l’area C durante il lockdown, al fine di permettere alle persone di spostarsi autonomamente.

Ora che però questo problema non c’è, perché Milano è in zona rossa, il Comune vuole diminuire il traffico riducendolo solo a quello essenziale. “Noi staremo fermi così, sempre disponibili, se cambiassero le condizioni, ad essere molto flessibilisentenzia Sala, confermando la posizione di Granelli di cambiare le cose solo e sempre in base ai dati.

Leggi anche

Contents.media