×

Università Bicocca, gli studenti con Isee sotto i 25mila euro non pagano le tasse

Esonerato un terzo degli iscritti: riduzione del 7% per chi ottiene l'87% dei crediti entro settembre.

Tasse universitarie Bicocca: gli studenti con Isee sotto i 25mila euro non pagano

A partire dal prossimo anno, all’università Bicocca, gli studenti con Isee entro i 25 mila euro -e requisiti di merito- non dovranno pagare le tasse.

Università Bicocca, tasse: “Ampliare la platea dei possibili beneficiari”

Dato che la no tax area è stata nuovamente alzata di duemila euro rispetto all’anno precedente, un terzo degli iscritti sarà esonerato dal pagamento.

Il cda dell’università ha approvato un pacchetto di misure “per aumentare i benefici economici agli studenti e ampliare la platea dei possibili beneficiari”. Per attuare questi interventi l’ateneo sosterrà una spesa pari a circa un milione di euro. Reddito a parte, chi otterrà l’87% dei crediti entro la fine di settembre avrà diritto a una riduzione del 7%. Confermato il Fondo di solidarietà istituito durante la pandemia: forniti 50mila euro, che potranno essere utilizzati non solo per difficoltà economiche legate al Covid.

Università Bicocca, tasse: gli studenti internazionali

Modificate anche le regole per la contribuzione degli studenti internazionali. L’importo verrà stabilito in base alle condizioni di sviluppo economico del Paese di provenienza e al corso di laurea selezionato. Il reddito familiare non influirà sul calcolo, tuttavia, presentando l’Isee è possibile accedere a borse di studio, alloggi e altri esoneri. Alessandro Santoro, protettore al Bilancio, afferma: “Sono interventi decisi per una tutela concreta del diritto allo studio“.

Università Bicocca, tasse: l’aiuto per gli studenti ucraini

Per aiutare studenti e ricercatori coinvolti nella guerra, l’università mette a disposizione borse di studio per accogliere studenti di nazionalità ucraina o titolari di protezione internazionale provenienti da Paesi terzi. Otto borse di studio verranno destinate a studenti ucraini, due a universitari titolari di protezione internazionale e altre dieci verranno assegnate agli studenti della Scuola di Dottorato. La borsa avrà un valore annuo di 9.625 euro comprensiva del servizio abitativo nelle residenze universitarie e di ristorazione presso le mense.

LEGGI ANCHE: Monumenti con i Lego: la mostra “Meraviglie d’Italia” sbarca ad Arese

Leggi anche

Contents.media