×

Teatro alla Scala: Speranza Scappucci sarà la prima donna italiana a dirigere l’orchestra

Speranza Scappucci sostituirà il maestro Evelino Pidò

Speranza Scappucci dirigerà l'orchestra alla Scala di Milano

Speranza Scappucci, diplomata alla Julliard School di New York e al Conservatorio di Santa Cecilia, dal 2017, direttore musicale all’Opera Royale di Wallonie di Liegi, dirigerà “I Capuleti e i Montecchi” di Vincenzo Bellini, in programma al Teatro alla Scala in data 18 gennaio, sostituendo così il maestro Evelino Pidò, risultato positivo al Covid-19.

Speranza Scappucci dirige l’orchestra della Scala: la passione per Milano

Lo scorso giugno 2021, Scappucci aveva diretto i ragazzi dell’Accademia del Teatro alla Scala nel concerto del 21 giugno in occasione degli inizi dei lavori di ristrutturazione della Torre Velasca. Il suo debutto alla Scala era già stato stabilito: lunedì 2, giovedì 5 e lunedì 9 maggio con la Filarmonica per dirigere la “Ouverture in stile italiano” di Schubert, la “Sinfonia concertante” di Mozart e la “Sinfonia n.

4. Italiana” di Mendelssohn.

Speranza Scappucci ha scritto sui social: “Sono emozionata e sento fortemente la responsabilità per questo impegno improvviso e inatteso. Ringrazio il Sovrintendente e tutto il teatro, in particolare l’orchestra, per come mi hanno accolto e per la voglia di portare in scena la produzione nonostante le difficoltà“. E aggiunge: “Ho imparato il lavoro di squadra. Bisogna sempre arrivare in teatro fin dalla prima prova e discutere le soluzioni con la produzione di scena, perché direzione e regia non sono realtà separate“.

Speranza Scappucci dirige l’orchestra della Scala: le altre direttrici

E’ la prima in assoluto a dirigere un melodramma del repertorio ottocentesco, dato che la prima donna direttrice d’opera fu Claire Gibault con “La station thermale” di Fabio Vacchi (1995). Successivamente, nel 2011, la finlandese Susanna Malkki diresse il debutto di “Quartett” di Luca Francesconi, ma anche questa era un’opera contemporanea. Oltre a Scappucci, debutterà anche il regista Adrian Noble, il soprano Lisette Oropesa e il mezzosporano Marianne Crebassa, rispettivamente nei ruoli di Giulietta e Romeo.

Speranza Scappucci dirige l’orchestra della Scala: il grande passo avanti

Finalmente, progresso ed evoluzione hanno visto affidare musica e regia a direttrici donne, tradizionalmente assenti nel ricoprire questi ruoli. L’anno precedente, il Carnevale degli animali per bambini venne diretto dalla koreana Eun Sun Kim. Per quanto riguarda la sinfonica avevano già diretto alla Scala l’americana Marina Alsop ed era stata invitata la lituana Mirga Gražinyte-Tyla.

LEGGI ANCHE: Sciopero dei mezzi venerdì 14 gennaio: gli orari di metro, bus e tram

Leggi anche

Contentsads.com