×

La Scala torna in diretta tv con Salome il 20 febbraio su Rai5

Condividi su Facebook

Il Teatro alla Scala torna in diretta televisiva con "Salome" di Richard Strauss, diretto da Zubin Metha. Andrà in onda il 20 febbraio su Rai 5.

salome scala
salome scala

Dopo il successo di “A riveder le stelle” il Teatro alla Scala torna a far emozionare con “Salome” in diretta tv su Rai 5, il prossimo 20 febbraio. Uno spettacolo che avrà un direttore d’orchestra e un regista d’eccezione.

Salome in diretta dalla Scala

Il Teatro alla Scala torna a far emozionare con la sua Salome. Come previsto dalle norme anti-contagio resta chiuso, ma la musica, la scenografia e l’atmosfera unica della Scala andrà oltre i confini fisici delle teatro per arrivare fin dentro le case di tutti coloro che si potranno collegare il 20 febbraio sul canale di Rai Cultura, ossia Rai 5. Un modo per non far fermare la cultura, senza mettere a rischio la salute di nessuno, nemmeno dei tanti che realizzeranno la messa in scena dell’opera: Salome infatti è una delle poche rappresentazioni che vede la partecipazione di pochi personaggi in scena, che quindi sono facilitati a mantenere il distanziamento.

Alle 19.50 dunque tutti sintonizzati per assistere alla Salome in diretta, condotta da un maestro d’eccezione: il direttore Zubin Mehta, che da anni dirige la Salome. Con lui, sul palco, Elena Stikhina, che vanta una candidatura al Golden Mask Award come miglior attrice d’opera, insieme a Wolfgang Koch come Iochanaan, Gerhard Siegel come Herodes e Linda Watson come Herodias.

Lo spettacolo, come già è successo per “Così fan tutte” (il primo spettacolo trasmesso in streaming in diretta dalla Scala) sarà realizzato in forma scenica.

La sua realizzazione è guidata da Damiano Michieletto, giovane regista italiano che in poco tempo è riuscito ad ottenere una fama internazionale come uno dei giovani registi italiani più interessanti nel settore teatrale. Con lui a curare la scenografia ci sarà Paolo Fantin, che ormai dal 2005 collabora con Michieletto. Una ragione in più per non perdersi questo spettacolo.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media