×

Filarmonica della Scala, stagione rinviata a febbraio: l’annuncio

Condividi su Facebook

Dopo l'annullamento dello spettacolo di apertura, annullata anche l'intera stagione della Filarmonica della Scala. Sarà rinviata a febbraio 2021.

filarmonica della scala
filarmonica della scala

La stagione della Filarmonica della Scala, che doveva partire come di consueto il prossimo 7 dicembre, è stata rinviata a febbraio 2021. Una scelta che segue l’annuncio della cancellazione la rappresentazione di Lucia di Lemmermoor, che avrebbe dovuto aprire la stagione.

Stagione della Filarmonica della Scala rinviata a febbraio

Ancora una volta è il Consiglio di Amministrazione del Teatro alla Scala a comunicare al grande pubblico la difficile, ma necessaria, decisione di rinviare la stagione della Filarmonica della Scala a febbraio 2021. Il Consiglio di Amministrazione, eletto lo scorso 30 ottobre, annuncia in una nota: “L’apertura del nuovo ciclo di concerti, definito nei programmi e pronto per essere annunciato, è rimandata a febbraio.

La data del concerto inaugurale, e il calendario completo, saranno comunicati a gennaio insieme alle modalità di rinnovo degli abbonamenti e acquisto dei biglietti”. Una decisione che segue quella di annullare lo spettacolo inaugurale, Lucia di Lemmermoor, a causa dell’impossibilità per orchestra e coro di effettuare le prove dopo la notizia di alcuni casi covid. Ad oggi sono 21 i positivi tra coro e orchestra, e tutti gli altri componenti sono in quarantena.

Aldilà però delle vicende interne, pesa anche la situazione pandemica a Milano, entrata in zona rossa, e la conseguente necessità di ridurre al minimo gli spostamenti. Una decisione che, chi ha seguito le vicende del Teatro alla Scala nell’ultimo anno, non stupisce. Il Sovrintendente Meyer infatti aveva già annunciato a settembre che la stagione del Teatro alla Scala avrebbe seguito anche, e soprattutto, l’andamento della pandemia.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche