×

Sicurezza, l’appello di Chiara Ferragni al sindaco Sala: “A Milano la situazione è fuori controllo”

L'imprenditrice digitale denuncia di essere "angosciata e amareggiata dalla violenza che continua a esserci in città"

Chiara Ferragni lancia l’allarme sulla situazione di violenza che attualmente tormenta la città di Milano.

Sicurezza, l’appello della Ferragni a Sala: “Bisogna fare qualcosa”

L’imprenditrice ha fatto un appello al sindaco Sala: “Sono angosciata e amareggiata dalla violenza che continua ad esserci a Milano”, ha scritto in una storia.

Ogni giorno ho conoscenti e cari che vengono rapinati in casa, piccoli negozi al dettaglio di quartiere che vengono svuotati dell’incasso giornaliero, persone fermate per strada con armi e derubate di tutto. La situazione è fuori controllo. Per noi e i nostri figli abbiamo bisogno di fare qualcosa. Mi appello al nostro sindaco Beppe Sala”.

Sicurezza, l’appello della Ferragni a Sala: la situazione sta degenerando

Nel capoluogo lombardo sono numerose le persone che denunciano continue rapine, violenze e furti.

C’è anche chi si ritrova con i negozi svuotati dall’incasso. La situazione sembra stia peggiorando di giorno in giorno.

Nella giornata di martedì 12 luglio gli agenti della Polizia Ferroviaria hanno arrestato un cittadino algerino e uno marocchino -entrambi di 33 anni, con precedenti- per il furto del trolley di una ragazza in Stazione Centrale. Nella mattinata di mercoledì 13, invece, due rapinatori hanno fatto irruzione in un negozio di antiquariato di via Bergamo, zona Porta Romana, e hanno aggredito i titolari: l’uomo, 66 anni, è stato colpito alla testa con il calcio di una pistola; la donna, di 62, con uno schiaffo.

Hanno rubato un orologio Rolex, i telefoni cellulari e un borsello prima di fuggire.

Sicurezza, l’appello della Ferragni a Sala: l’imprenditrice sfrutta la sua notorietà per il bene comune

Non è la volta che Chiara e il marito Fedez si espongono per il bene comune. Lo scorso 2020 la coppia è stata premiata con l’Ambrogino d’oro per aver dato il proprio contributo nella lotta contro il Covid, grazie a raccolte fondi e iniziative.

Recentemente, il rapper è riuscito a raccogliere una cifra pari a 400mila euro per aiutare la Fondazione Tog.

LEGGI ANCHE: Tragedia in Tribunale a Milano: uomo precipita dalla finestra e muore

Leggi anche

Contentsads.com