×

Locale resta aperto in zona rossa a Milano: multa a titolare e clienti

Condividi su Facebook

Multa al titolare di un locale di Milano rimasto aperto in zona rossa e ai suoi sei clienti. Il locale era stato già multato per lo stesso motivo

multa locale milano
multa locale milano

La Polizia ha dato una multa ad un locale di Milano, dopo aver scoperto che era rimasto aperto nonostante le norme anti covid in zona rossa impongano la chiusura al pubblico e la vendita esclusivamente d’asporto. I fatti nel dettaglio.

Multa al locale di Milano aperto

Multa al locale di Milano rimasto aperto in zona rossa. È successo sabato 20 marzo, con Milano in zona Rossa. La Polizia ha eseguito controlli a tappeto in città per controllare che non vi era nessuno che violasse le norme anti covid, ma così non è stato per il locale MiBiò, in via Solari.

Secondo le norme anti covid imposte dal Governo in zona rossa non è consentita l’apertura al pubblico di bar e ristoranti, che possono vendere i loro prodotti solo in modalità d’asporto e delivery.

Ma il titolare di MiBiò ha deciso di aprire lo stesso le porte del suo locale. Quando la Polizia è arrivata sul posto, intorno alle 22:00, ha scoperto il ristorante aperto che lavorava normalmente e all’interno vi erano anche sei clienti che cenavano. Il titolare interrogato dalla Polizia avrebbe riferito di essere già stato multato in precedenza per lo stesso motivo e di aver deliberatamente deciso di restare aperto.

Il titolare quindi è stato multato ed inoltre gli è stata imposta la chiusura di cinque giorni, pena accessoria per aver ripetuto l’infrazione. Con lui anche i sei clienti che cenavano sono stati tutti identificati e multati, concludendo così il loro sabato sera.

Leggi anche

incidente Carpiano
Cronaca

Incidente tra filobus e auto: 22 feriti

16 Settembre 2021
Un incidente tra un filobus e un’auto ha provocato 22 feriti lievi nella mattinata di giovedì 16 settembre. La dinamica è in corso di accertamento.
Contents.media