×

Metro affollate e tornelli bloccati di continuo, Granelli: “Usate la bici”

Condividi su Facebook

Nella metro di Milano, presa d'assalto per lo shopping prenatalizio, i tornelli si sono bloccati continuamente. L'assessore Granelli: "Usate la bici"

tornelli metro milano
tornelli metro milano

Nell’ultimo weekend prenatalizio in tantissimi hanno scelto di utilizzare la metropolitana a Milano, con la conseguenza che i tornelli si sono bloccati più di 300 volte in un’unica giornata a causa delle metro eccessivamente affollate. Così l’assessore alla mobilità, Marco Granelli, invita tutti a cambiare abitudini e a preferire: “bicicletta o monopattino”.

Metro affollate e tornelli bloccati 300 volte

Sabato 19 è stata la giornata più intensa, i tornelli della metro a Milano si sono chiusi più di 300 volte. E’ il blocco automatico che Atm prevede, quando si supera la capienza del 50% all’interno dei mezzi e si occupa troppo la banchina. Per evitare assembramenti rischiosi, si attivano in automatico i blocchi all’ingresso della metropolitana.

Come il precedente weekend, le stazioni in cui i tornelli si sono dovuti bloccare più volte sono state quelle delle fermate Duomo, Cardona e Loreto, l’ultima resa più famosa delle altre per un video in cui un gruppo di persone che hanno deciso di scavalcare i tornelli.

Marco Granelli, assessore alla mobilità, ha cercato di risolvere gli assembramenti in metro potenziando con Atm bus, tram e metropolitane. Ma solo questo non serve. E’ necessario anche l’aiuto dei cittadini. E’ per questo che Granelli ha deciso di utilizzare i social per parlare direttamente ai milanesi. “In questi giorni vicino a Natale in tanti si muovono per fare acquisti e penso sia giusto vivere la città ma ricordiamoci che stiamo tutti combattendo il virusscrive l’assessore sui social.

“Quindi usiamo tutte le attenzioni come la mascherina, la distanza, l’igiene. Con ATM abbiamo potenziato bus, tram e metropolitane, utilizzateli non in orario di punta e rispettando le regole ”. E infine ricorda che come soluzione alternativa ci sono le numerose piste ciclabili, che l’assessore Granelli sta ampliando dalla scorsa estate, proprio per favorire gli spostamenti autonomi ecologici. “Se potete, usate la bicicletta o il monopattino, ma con le luci”. Senza dimenticare che c’è anche il voucher taxi offerto dal comune. “Le persone anziane, o le donne dopo le 18, o i genitori con figli minori, o le persone invalide possono usare il taxi con il voucher di 10 euro di sconto a corsa pagato dal Comune ricorda Granelli.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media