×

Gru crollata in metro: aperta un’inchiesta per disastro colposo

Fascicolo a carico di ignoti: strage evitata per due minuti

Aperta un'Inchiesta per disastro colposo sulla gru crollata in metro a Milano

La Procura di Milano ha aperto un’inchiesta per disastro colposo per chiarire la dinamica e le eventuali responsabilità dell’incidente avvenuto mercoledì 31 agosto, intorno alle 18:30, nella stazione di Bussero, dove una gru è crollata sui cavi della metro. Fortunatamente, non ci sono state vittime né feriti.

Inchiesta gru crollata: la Procura indaga sull’accaduto

La caduta della gru avrebbe potuto provocare un disastro se fosse avvenuta due minuti prima, al passaggio di uno dei treni della metropolitana. Sul caso indagheranno i PM milanesi e la squadra di polizia giudiziaria del pool Ambiente, salute e lavoro, coordinato dal procuratore aggiunto Tiziana Siciliano. Il cantiere in piazza De Gasperi era proprio di Atm ed è aperto per la realizzazione di opere di accessibilità, le quali prevedono anche la demolizione del vecchio sovrappasso.

In base a una prima ricostruzione, la gru si è ribaltata sui binari della tratta Cernusco – Gessate, danneggiando la rete aerea di alimentazione della linea. 

Inchiesta gru crollata: strage evitata per due minuti

Nel crollo è andata distrutta anche la rampa di scale che conduceva al sovrappassaggio. L’obiettivo degli inquirenti e degli investigatori sarà accertare se vi sono responsabilità dell’accaduto, che avrebbe potuto avere conseguenze peggiori, dato che soltanto meno di due minuti prima nella stazione si era fermato un treno.

LEGGI ANCHE: Il treno speciale della M5 celebra i 100 anni dell’autodromo di Monza

Leggi anche

Contents.media