×

Caos per i trasporti di Milano: in arrivo tre scioperi in soli 15 giorni

Maggio si preannuncia come un mese particolarmente caldo per quanto riguarda gli scioperi: le settimane di fuoco

Triplo sciopero in arrivo in soli 15 giorni: mese nero per i trasporti

Nel giro di 15 giorni, a Milano, andranno in scena tre differenti scioperi dei mezzi. Previsti potenziali disagi.

Tre scioperi in 15 giorni: lo stop di Trenord

Nella giornata di domenica 15 maggio è previsto uno sciopero del personale mobile ferroviario della società Trenord indetto dalle sigle Rsu 1A e 1B.

La manifestazione durerà 23 ore: la circolazione dei treni sarà a rischio dalle ore 3 della notte del 15 maggio fino alle ore 2 della notte successiva. Non dovrebbero essere previste fasce di garanzia.

Tre scioperi in 15 giorni: braccia incrociate per ferrovieri e lavoratori del Tpl

Nella giornata di venerdì 20 maggio si terrà lo sciopero generale di tutti i settori pubblici e privati indetto da Cub. Per quanto riguarda il trasporto ferroviario sono previsti possibili disagi dalle ore 21 del 19 fino alle ore 21 del 20 maggio, mentre i lavoratori del Tpl -metro, bus e tram Atm a Milano- possono incrociare le braccia 24 ore con modalità territoriali.

Tre scioperi in 15 giorni, i sindacati: “L’insofferenza è al culmine”

Nella giornata di lunedì 30 maggio, invece, è previsto uno sciopero del personale addetto al trasporto pubblico indetto da Filt-Cgil, Fit Cisl, Uilt Uil, Faisa Cisal. La durata sarà di 24 ore senza fasce orarie di garanzia, assicurati solo i servizi minimi essenziali. Le sigle rendono noto: “L’insofferenza è al culmine. Il contratto collettivo di lavoro è scaduto da troppo tempo.

Gli autoferrotranvieri internavigatori meritano l’immediato rinnovo”. E aggiungono: In assenza di atti concreti da parte delle associazioni datoriali e delle istituzioni, la protesta proseguirà fino a che non ci sarà l’effettivo riconoscimento della dignità del lavoro nel settore e un giusto rinnovo contrattuale“.

LEGGI ANCHE: Lavori in metropolitana: tutti i bus sostitutivi per la linea verde M2

Leggi anche

Contents.media