×

Atm Milano, le nuove pensiline hi-tech: in arrivo pannelli solari e prese Usb

I monitor indicheranno gli orari di bus e tram Atm: inoltre, forniranno anche aggiornamenti sulla rete metropolitana

Atm Milano, verso l'installazione di pensiline hi-tech: da maggio pannelli solari e prese Usb

A Milano, lo sviluppo digitale coinvolgerà anche le fermate del tram e del bus. Atm investe nelle energie rinnovabili installando pensiline interattive alimentate a pannelli solari.

Pensiline hi-tech: le informazioni

Il progetto interessa 70 fermate: in una ventina di stazioni verranno montati schermi touch, mentre nelle altre cinquanta compariranno le prese Usb per ricaricare gli smartphone.

Lo schermo mostrerà gli orari dei mezzi pubblici, le informazioni su eventuali deviazioni, le notizie sulla rete metropolitana, le indicazioni sui biglietti e sulle possibilità di acquisto del ticket. Le nuove apparecchiature, realizzate in materiale resistente antigraffio, dovrebbero essere a prova di vandali. Atm comunica che i passeggeri “potranno usufruire di una serie di contenuti informativi in tempo reale”.

Pensiline hi-tech: le zone interessate

Attualmente, sono state montate 40 pensiline, le quali, entreranno in funzione a partire dal mese di maggio.

Gli schermi digitali informativi si estenderanno nelle zone centrali e in quelle più frequentate dai turisti. Una vera innovazione che si aggiunge alle sessanta eco pensiline avviate a fine 2020. La prima era stata installata in via Bagarotti angolo via Gozzoli, alla fermata dei bus delle linee 63 e 76, a Baggio.

Pensiline hi-tech: i pannelli fotovoltaici

Le pensiline, dotate di due display a cristalli liquidi, informano in tempo reale i passeggeri sull’arrivo dei mezzi e sulle notizie che riguardano la mobilità cittadina servita da Atm.

Inoltre, sono alimentate grazie all’energia fornita da un sottile pannello fotovoltaico, montato sulla copertura. L’azienda dei trasporti milanesi sottolinea: Una scelta di sostenibilità energetica che da diversi anni Atm ha intrapreso con l’installazione di impianti fotovoltaici nei propri depositi”.

LEGGI ANCHE: Nuovi bus elettrici a Milano: l’acquisto con i fondi del Pnrr

Leggi anche

Contents.media