×

Nuovi bus elettrici a Milano: l’acquisto con i fondi del Pnrr

L'acquisto, insieme alle infrastrutture di ricarica, avverrà entro giugno 2026.

Milano avrà 350 nuovi bus elettrici grazie ai fondi del Pnrr

Grazie ai fondi del Pnrrr arriveranno 350 nuovi autobus ad ‘emissioni zero’ nel capoluogo lombardo.

Nuovi bus elettrici a Milano: il passo verso il futuro

La giunta milanese ha approvato una delibera che autorizza Palazzo Marino a presentare la domanda per accedere ai fondi.

Non appena verranno ottenuti, saranno destinati ad Atm, la quale rinnoverà la flotta di bus e realizzerà le infrastrutture di ricarica.

Nuovi bus elettrici: Milano ne conterà 510

Per l’acquisto dei bus -elettrici o a idrogeno- verranno erogati 249 milioni di euro del Pnrr. Ovviamente, non possono mancare le infrastrutture di ricarica e rifornimento: i fondi dovranno essere utilizzati entro il mese di giugno del 2026. In totale Atm avrà 510 bus elettrici.

Momentaneamente, in servizio ce ne sono 160. Atm spenderà 195 milioni per i bus e 54 milioni per le infrastrutture.

Nuovi bus elettrici a Milano, Censi: “Garantire il servizio azzerando le emissioni”

Entro il 2030, Atm realizzerà il piano “full electic” rinnovando completamente la flotta. L’assessore alla mobilità, Arianna Censi, ha chiarito: “Il comune di Milano, insieme ad Atm, si candida a diventare in meno di un decennio la città con il trasporto pubblico ad emissioni zero.

Una flotta di bus totalmente elettrica continuerà a garantire l’efficienza del servizio, azzerando le emissioni. Il futuro green della nostra città richiede impegno da parte dell’amministrazione per raggiungere importanti obiettivi”.

LEGGI ANCHE: Maxi sciopero di 24 ore a Milano: gli orari di metro, bus e tram

Leggi anche

Contents.media