×

Voli Linate e Malpensa ai livelli pre Covid: il supporto delle low-cost

Lo slancio di EasyJet, Ryanair, Wizz Air e Volotea. Le łów cost colmano i vuoti dei vettori extraeuropei

voli low-cost Linate e Malpensa

Nella prima parte del 2022 gli aeroporti meneghini sono pronti a tornare alla quasi normalità pre Covid: in piena estate potrebbero addirittura superare i record precedenti.

Voli low cost Linate e Malpensa: gli scali Sea superano la media europea

Secondo i dati forniti da Oag, osservando i posti messi a disposizione dalle varie compagnie, emerge che dal 1° gennaio al 30 giugno vi siano riduzioni di ‘solo’ il 10% a Linate rispetto ai valori pre-Covid e del 14% a Malpensa.

I due scali gestiti da Sea superano la media europea che, nello stesso periodo, registra un taglio del 21%.

Voli low cost Linate e Malpensa: il Forlanini

Previsto un incremento del 211% rispetto al 2021. Sullo scalo si possono operare solo collegamenti nazionali, con l’Ue, con Regno Unito e Svizzera. In vetta alla graduatoria Ita Airways, l’aviolinea che ha sostituito Alitalia, con oltre 1,5 milioni di sedili in partenza.

Sul podio seguono easyJet (quasi 240 mila posti) e Volotea (oltre 181 mila). Wizz Air sottrae il posto a British Airways. Lufthansa aumenta l’offerta del 15% rispetto al 2019. A Linate il segmento low cost, nel primo semestre 2022, è passato al 21,6% contro il 7,2% del 2019.

Voli low cost Linate e Malpensa: l’aeroporto intercontinentale

All’aeroporto di Malpensa, a colmare il vuoto lasciato dai vettori extraeuropei ci pensano le compagnie low cost.

EasyJet conquista nuovamente il primo posto con quasi 1,95 milioni di sedili offerti in partenza (-4% rispetto al 2019), Ryanair si avvicina a 1,2 milioni, incrementando dell’82%. Wizz Air, terzo posto, con 745 mila posti avanza quasi del 359%. Grazie ai collegamenti con l’hub di Dubai e i voli diretti per New York, Emirates è la prima compagnia tradizionale a Malpensa con 261 mila posti. Ita Ariways, invece, punta su Roma Fiumicino, limitandosi ai voli per New York.

Il peso delle low cost a Malpensa è passato dal l 41,6% del primo semestre 2019 al 61,9% del periodo gennaio-giugno 2022.

LEGGI ANCHE: Previsti due scioperi negli aeroporti di Milano Linate e Malpensa: le date

Leggi anche

Contents.media