×

Linate-Malpensa, la situazione: in transito 500mila persone, molte le prenotazioni disdette

Dal 7 novembre, le prenotazioni per Milano sono calate del 47%

Partenze dall'aeroporto di Malpensa

Negli aeroporti di Linate e Malpensa, nel periodo natalizio, sono transitati quasi mezzo milione di viaggiatori.

Situazione Linate-Malpensa: attese quasi 493mila persone

Le stime elaborate nei giorni scorsi -potenzialmente sensibili a modifiche ed eventuali disdette a causa della pandemia- calcolano che tra il 22 e il 29 dicembre al Forlanini e a Malpensa dovrebbero manifestarsi quasi 493 mila persone.

Circa 281mila i viaggiatori in partenza verso destinazioni nazionali ed europee, mentre sono in arrivo 212mila persone. L’aeroporto di Malpensa attende 341mila viaggiatori, mentre Linate poco meno di 152 mila.

Situazione aeroporti: Linate recupera, Malpensa ancora in calo

Sea Milan Airports, nei primi 21 giorni di dicembre, ha archiviato 1,1 milioni di passeggeri nel suo sistema aeroportuale: 775mila a Malpensa e 323mila a Linate. Rispetto allo stesso periodo pre-Covid, si è registrato un calo del 39,6%.

Confrontando i valori con quelli di dicembre 2019, è possibile osservare che il Forlanini, grazie alla sua rete nazionale ed europea, abbia recuperato di più – -32,3% -, a differenza di Malpensa -42,2%.

Dal 2019, si stima un calo del 60,4% di passeggeri transitati nei due aeroporti.

Situazione aeroporti: viaggi posticipati

Dal 7 novembre, le prenotazioni dei voli -nazionali e internazionali- con destinazione Milano sono calate del 47%. Nei primi giorni di dicembre, la variante Omicron e l’introduzione del tampone anche per i viaggiatori vaccinati hanno ridotto l’acquisto dei biglietti aerei dell’82%.

Circa il 12% di persone hanno deciso di posticipare il proprio viaggio a Milano e in Lombardia per marzo-aprile 2022.

LEGGI ANCHE: Metro blu, Milano: la passerella porterà i passeggeri all’aeroporto di Linate

Leggi anche

Contents.media