×

Filobus 90/91 a Milano, in futuro saranno senza autista: il progetto

Condividi su Facebook

Al via il test che cambierà il filobus 90/91 a Milano: in futuro sarà senza autista.

filobus 90 91 milano
filobus 90 91 milano

Sperimentazione a bordo del filobus 90/91 di Milano, si testa la il nuovo tech bus: un autobus più tecnologico e per questo più sicuro.

Test sui Filobus 90/91 di Milano

Possono i filobus della linea 90/91 a Milano procedere anche senza l’autista? È quanto vogliono riuscire a fare Comune di Milano, tecnici del Politecnico, Vodafone, Atm e Ibm.

Un progetto sperimentale che oggi sta muovendo i primi passi e che tra qualche anno potrebbe persino far funzionare gli autobus senza l’ausilio dell’autista. Ecco come si sta procedendo.

La guida assistita sui filobus 90/91 di Milano

Il progetto al momento è solo una sperimentazione ma tra qualche mese il nuovo tech bus potrà essere integrato per la guida assistita, un sistema che aiuterebbe l’autista nel caso in cui fosse colto da un malore.

Ciò che si sta sperimentando invece sin da subito è un sistema di sensori intelligenti collocati a bordo del bus per segnalare ostacoli, semafori. Sensori già presenti sulle auto prodotte negli ultimi anni e che andranno a migliorare la sicurezza a bordo.

Da filobus 90/91 a tech bus a Milano

Il team di tecnici ha deciso di iniziare i primi test proprio a bordo del filobus 90/91 perché è il bus che percorre il tragitto più lungo, spostandosi su corsie preferenziali.

Un test importante che permetterà, tra qualche anno, di estendere la stessa tecnologia anche ad altri mezzi Atm, sino poi ad arrivare ad un sistema di trasporto pubblico altamente tecnologico ed in grado, secondo i tecnici, di poter funzionare anche senza l’ausilio di un pilota.

Leggi anche

Contents.media