×

Riapertura anticipata di Linate: dal 13 luglio ripartono i voli

Condividi su Facebook

Riapre il 13 luglio l'aeroporto di Milano Linate, dietro la spinta di Alitalia e dell'Enac, dopo la chiusura per Coronavirus.

Milano rimandata riapertura Linate

La riapertura per l’aeroporto di Milano Linate dopo la chiusura a causa del Covid-19 è fissata per il 13 luglio. La data è di due giorni precedente quella prevista. Questo è ciò che Paola de Micheli avrebbe comunicato su una lettera indirizzata all’Enac da parte del Ministero dei Trasporti.

Dopo la riapertura del 26 ottobre 2019, l’aeroporto aveva infatti chiuso di nuovo dal 16 marzo 2020, a causa del lock down. La nuova riapertura, prevista per il 14 giugno, era stata rimandata di un altro mese da un decreto ministeriale.

La riapertura di Milano Linate dopo il blocco

La Sea, società che gestisce sia Linate che Malpensa, aveva deciso di aprire solo il Terminal 1 di Malpensa, chiedendo invece un rinvio per l’aeroporto di Linate.

Sarebbe stato infatti difficile mantenere i distanziamenti nella struttura, anche a causa di alcuni cantieri aperti. Il numero di voli sarebbe poi diminuito: 2 voli all’ora, contro i 9 precedenti. Tuttavia Alitalia, che controlla due terzi degli slot dell’aeroporto, insieme all’Enac, autorità di controllo del traffico civile, hanno spinto per la riapertura. Ciò potrebbe provocare per Linate una perdita mensile di circa 2,5 milioni al mese, a causa della minore frequenza di voli.

Inoltre, resta da riorganizzare nelle prossime due settimane la programmazione delle partenze. Alcuni voli Alitalia dovranno essere spostati dal Terminal 2 di Malpensa all’aeroporto di Linate. La speranza è per Alitalia di riuscire a intercettare alcuni voli business o partenza per le vacanze, ponendo le basi per un futuro rilancio.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche