×

Multe, costi di notifica più cari: aumentano le tariffe del Comune

L'aumento è stato deciso dal Comune di Milano: le nuove tariffe

Notifica multe, costi più cari: aumentano le tariffe del Comune di Milano

A partire da martedì 1° novembre ricevere le multe a casa costerà un po’ di più, ma solo se si risiede fuori Milano.

Notifica multe, costi più cari per i cittadini che non risiedono a Milano

L’adeguamento delle spese di notifica, appena scattato, è di circa un euro: le notifiche che restano sotto il peso di 20 grammi passano da 9,50 euro a 10,55 euro, quelle che pesano di più da 10,65 euro a 11,70 euro.

È stato il Comune di Milano a prendere questa decisione.

L’aumento, in realtà, sarebbe dovuto scattare nell’ottobre 2021, ma a causa della pandemia di Covid-19, Palazzo Marino aveva optato per il rinvio. L’ultimo aumento risale al mese di settembre 2019. Ricordiamo che questi aumenti valgono soltanto per i cittadini che non risiedono a Milano. Il costo di notifica, infatti, rimane invariato per i milanesi (11,36 euro).

Notifica multe, costi più cari: le eccezioni

Niente aumenti anche per coloro che in passato hanno fornito il proprioindirizzo Pec alla polizia locale di Milano: la notifica della sanzione, infatti, verrà spedita tramite posta certificata. Lo stesso discorso vale per i professionisti iscritti ad albi e ordini, per i quali l’indirizzo Pec (obbligatorio) è pubblico. Su questo punto, però, il garante della privacy è intervenuto per porre alcuni limiti all’uso da parte dei Comuni.

LEGGI ANCHE: Tari Milano 2022: quando pagarla, scadenza, rate, agevolazioni

Leggi anche

Contentsads.com