×

L’ospedale in Fiera a Milano chiude: dimesso l’ultimo paziente ricoverato in terapia intensiva

Preso in considerazione il trasferimento delle attrezzature nel centro lombardo per le emergenze all'ex Caserma Aeronautica militare di Gallarate

Dal 1° marzo chiude la terapia intensiva dell'ospedale in Fiera a Milano

Dal 1° marzo chiuderà la terapia intensiva aperta all’ospedale in Fiera a Milano.

Chiude l’ospedale in Fiera: possibile trasferimento delle attrezzature a Gallarate

La bella notizia è arrivata subito dopo le dimissioni dell’ultimo paziente ricoverato. Ad annunciarlo, la vicepresidente e assessora al Welfare di regione Lombardia, Letizia Moratti.

Dalla Regione l’annuncio che “sono in corso valutazioni ed approfondimenti per il futuro trasferimento delle attrezzature nel possibile nuovo centro lombardo per le emergenze presso l’ex Caserma Aeronautica militare di Gallarate“.

Chiude l’ospedale in Fiera: la Lombardia vola verso la zona bianca

Qualora ci siano pazienti Covid gravi, la nuova struttura pronta ad accoglierli -con tutta probabilità- sarà quella a Gallarate. Grazie all’attuale situazione epidemiologica, l’ospedale temporaneo allestito in Fiera a Milano potrà chiudere per sempre i battenti: la Lombardia vola verso la zona bianca.

La struttura ha dovuto ricorrere a oltre 500 professionisti coordinati dal Policlinico di Milano e provenienti da 17 strutture lombarde.

Chiude l’ospedale in Fiera: il ringraziamento a tutti gli operatori sanitari

L’assessora Moratti ha dichiarato: “Ringrazio Fiera Milano e tutti gli operatori sanitari, medici, infermieri, e i tanti volontari che si sono adoperati nella struttura di emergenza in questi mesi di lotta al Covid”, evidenziando che il successo della campagna vaccinale ha contribuito al calo dei contagi e dei ricoveri.

E conclude: “Spero che la fase che si avvia con il ritorno in zona bianca della nostra Regione sia definitiva. Si tratta di una vittoria da ascrivere essenzialmente al grande senso civico dei lombardi, di cui vado orgogliosa”.

Dopo l’ultima ondata di Omicron, inizia ad intravedersi la luce in fondo al tunnel.

LEGGI ANCHE: Lombardia, in diminuzione le camere occupate nei Covid Hotel

Leggi anche

Contents.media