×

Lombardia, in diminuzione le camere occupate nei Covid Hotel

L'apice di richieste nelle strutture per i positivi senza sintomi è stato registrato a metà gennaio

in calo ricoveri in ospedale: meno camere occupate nei covid hotel

Il Governatore della Lombardia, Attilio Fontana, scrive sui social: “Calano tutti i parametri”, il virus sta finalmente rallentando.

In diminuzione le camere nei Covid Hotel: scende l’incidenza

Superflue ulteriori restrizioni anti-contagio. Insieme all’incidenza dei nuovi casi scende l’occupazione dei posti letto in terapia intensiva e nei reparti d’area medica.

Attualmente, collaborano con Ats quattro Covid Hotel: Mokinba Montebianco, Mokinba Baviera, Adriano Community Center, Idea hotel San Siro. Queste strutture, solitamente, ospitano casi positivi asintomatici che non possono effettuare la quarantena nella propria abitazione, come ad esempio badanti, studenti fuori sede, cittadini con famiglie numerose.

In diminuzione le camere nei Covid Hotel: l’apice a gennaio

Ad occupare i Covid Hotel vi sono anche forze dell’ordine, migranti in attesa di asilo, turisti, clochard.

La gestione del monitoraggio delle loro condizioni -e del tampone di fine isolamento- è affidata al personale delle Usca -Unità speciali di guardia medica-. Inoltre, è previsto anche un supporto psicologico telefonico. La permanenza media si aggira intorno ai 7/12 giorni. L’apice di occupazione si è registrato a metà gennaio, quando tre hotel avevano esaurito tutti i posti e la quarta struttura era piena all’80%. Successivamente, grazie al calo dei contagi, le camere hanno iniziato a svuotarsi.

In diminuzione le camere nei Covid Hotel: il servizio verrà garantito solo in due hotel

Il direttore generale del gruppo Mokinba, Fabrizio Della Corte, ha spiegato: “Al momento abbiamo 25 ospiti in Montebianco. Non possono uscire dalla stanza finché non si negativizzano. Ma non è assolutamente un carcere: c’è chi decide di rimanere una notte in più, dopo la guarigione, per questioni organizzative”.

Con la diminuzione delle richieste, il servizio sarà garantito solo in due hotel.

LEGGI ANCHE: Locali e alberghi senza clienti: il nuovo lockdown di Milano

Leggi anche

Contents.media