×

Concorso fotografico "Eyes on the planet": uno scatto per l'Amazzonia

Condividi su Facebook

La fotografia come strumento per salvaguardare l’ambiente, in particolare la foresta amazzonica. Il concorso fotografico internazionale Eyes on the planet vuole promuovere la sensibilità ambientale attraverso strumenti universali come la fotografia e Internet. L’iniziativa è rivolta ai giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni che, dal primo marzo sino al 30 settembre, potranno collegarsi al sito del concorso per registrarsi e caricare la propria foto in digitale, in una delle quattro categorie tematiche previste.

Environment, immagini che evidenzino come azioni che sembrano trascurabili preludano a disastri di ampia portata e al contrario come i grandi cambiamenti possano nascere dai gesti più semplici e quotidiani. People, storie di vita, testimonianze, gesti di solidarietà e di coraggio, donne e uomini che si adoperano per un mondo migliore. Climate, l’impatto disastroso dei mutamenti climatici richiama l’uomo al proprio senso di responsabilità e lo esorta a mettere in discussione il suo stile di vita.

E infine Food, la difesa dell’ambiente passa anche attraverso la tutela della cultura e del territorio d’origine dei prodotti alimentari.

L’iniziativa è promossa dall’agenzia Connexia assieme a Manfrotto, azienda specializzata nella produzione di accessori per fotocamere, con il patrocinio, oltre che dell’Assessorato al Tempo libero, anche di Wwf, Fondazione Slow Food per la Biodiversità Onlus e Provincia di Milano. I vincitori saranno premiati con borse di studio e attrezzature fotografiche durante una cerimonia che si terrà a fine novembre a Palazzo Marino.

Gli scatti migliori saranno esposti in una mostra fotografica e offerti in un’asta benefica. Il ricavato sarà devoluto allo sviluppo di progetti sulla noce brasiliana sostenuti da Fondazione Slow Food per la Biodiversità onlus e Wwf. In questo modo si potrà salvare dal disboscamento alcune aree della foresta amazzonica, offrendo lavoro a intere comunità locali.

“Quello che viene presentato – ha fatto sapere l’assessore allo Sport e Tempo libero Giovanni Terzi – è un contesto prestigioso che fonda la propria validità su due importanti realtà, assolutamente in linea con l’impegno dell’Amministrazione comunale.

Le categorie scelte e le possibilità concrete offerte ai vincitori."

Leggi anche

Non solo elezioni, a Milano weekend con Thor e Capitan America
Bambini

Non solo elezioni, a Milano weekend con Thor e Capitan America

26 Maggio 2011
Capitan America Gli appassionati di un settore affascinante come quello dei fumetti sono sempre di più in Italia e una dimostrazione di questo fenomeno è dato dal grande successo che si registra normalmente nelle iniziative…
Contents.media