×

La Scala di Milano torna a capienza piena: dall’11 ottobre in scena il Barbiere di Siviglia

Posti disponibili anche per le repliche del balletto Madina con Roberto Bolle.

Teatro alla Scala, Milano

Dall’11 ottobre la Scala di Milano è pronta a riempirsi: gli spettatori non saranno più solo 1000, ma raddoppiano.

Scala, capienza piena: i biglietti

Da qualche giorno, essendo tornati disponibili tutti i posti a sedere, sono in vendita i biglietti anche per gli spettacoli che avevano registrato il sold-out a causa della capienza ridotta al 50%.

Il Barbiere di Siviglia sarà la prima opera a capienza piena.

Scala, capienza piena: il programma

Diretto da Riccardo Chailly con la regia di Leo Muscato e Mattia Olivieri e Svetlina Stoyanova, il Barbiere di Siviglia sarà il protagonista di questo lunedì sera ottobrino.

Martedì 12, invece, sarà la volta della replica di Madina di Fabio Vacchi e Mauro Bigonzetti con Roberto Bolle e Antonella Albano diretta da Michele Gamba.

Mercoledì 13, la Scala ospiterà la prima del Turco in Italia di Rossini diretta da Diego Fasolis con la regia di Roberto Andò e Erwin Schrott e Rosa Feola.

Scala, capienza piena: le regole

Ogni spettatore, all’interno del Teatro dovrà seguire le seguenti regole:

  • indossare la mascherina durante tutto il tempo di permanenza in Teatro;
  • rispettare l’assegnazione del proprio posto, non è consentito occupare posti diversi anche se liberi o scambiarsi di posto, anche in caso di acquisto di posti a coppia;
  • evitare gli assembramenti;
  • esibire la propria certificazione verde COVID-19 (fatta eccezione per i minori di 12 anni) e documento di identità, seguire le indicazioni dei percorsi separati per l’entrata, per l’uscita e per ogni spostamento all’interno del Teatro;
  • utilizzare prodotti per l’igiene delle mani, disponibili in corrispondenza degli accessi e in prossimità delle scale ad ogni piano.

LEGGI ANCHE: Teatro Carcano: gli spettacoli della nuova stagione 2021/2022

Leggi anche

Contents.media