×

Coprifuoco a Milano: i cambi di orario dei teatri meneghini

Condividi su Facebook

I teatri di Milano annunciano alcuni cambi di orario per la loro programmazione in vista del coprifuoco attivo in Lombardia dal 22 ottobre.

cambi orario teatri
cambi orario teatri

In vista del coprifuoco attivo a Milano, così come in tutta la Lombardia, dalle 23 alle 5 del mattino, molti teatri hanno previsto dei cambi di orario per gli spettacoli in programmazione. Fatto salvo il principio secondo cui è in ogni caso consentito il rientro alle proprie abitazioni, le sale cinematografiche, così come i teatri, si sono organizzate per permettere un rientro anticipato ai propri spettatori.

I cambi di orario nei teatri di Milano

Se la Scala non ha previsto alcun ingresso anticipato per gli spettacoli della sua programmazione autunnale, che inizieranno, come di consueto, alle 20, altri teatri hanno reso noti dei cambi di orario in vista del nuovo coprifuoco. Tra questi, il Piccolo Teatro, che ha anticipato alle 19:30 gli spettacoli in programma. I bar interni dei teatri Strehler e Studio Melato rimaranno invece chiusi.

Anche il Martinitt ha rivisto i propri orari in vista delle nuove restrizioni. In particolare, gli spettacoli di cinema e di prosa dal lunedì al sabato inizieranno alle 20, anzichè alle 21. Inolte, lo spettacolo di prosa della domenica è stato anticipato alle 17:30. “La cultura non ha orario e non è pericolosa“, scrive il teatro, “Fino a nuovo ordine, se le strade chiudono presto, noi apriamo il sipario prima“. Nessuna comunicazione è giunta invece dal teatro Dal Verme, i cui spettacoli serali restano programmati alle 20.

I luoghi dello spettacolo, fortemente colpiti dalla crisi causata dal Coronavirus, hanno riaperto con grande difficoltà. Se il nuovo coprifuoco rischia di diminuire ancora di più le affluenze nei teatri, si spera che i cambi di orario possano spronare gli spettatori a recarsi in sala senza preoccuparsi del coprifuoco.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche